Esercizi antirughe per gli occhi

Le antiestetiche rughe che si formano intorno agli occhi sono un effetto del rilassamento della pelle che avviene con l’età, e anche di sbagliati atteggiamenti che assumiamo con le espressioni del viso.

Si può prevenire la loro formazione mantenendo la muscolatura del viso tonica ed elastica, facendo un’adeguata ginnastica quotidiana poco impegnativa ma molto efficace.

Ecco qualche esercizio utile.

  • Chiudere gli occhi senza strizzare le palpebre, e aumentando progressivamente la tensione senza corrugare la fronte. Questo esercizio deve essere ripetuto per 12 volte e deve durare 10 secondi.
  • Socchiudere gli occhi, senza serrarli completamente, poi mettere gli indici ai lati delle palpebre e tirare verso l’esterno fino all’estensione massima. mantenere la posizione per 5 secondi, e ripetere per 12 volte.
  • Per le zampe di gallina, è utile un esercizio simile, in cui però gli indici devono essere posizionati in fondo alle sopracciglia, sopra l’occhio.
    Advertisements

    Si deve tirare dolcemente verso l’alto e poi rilasciare la pelle.

Scritto da Cristina Marziali
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Come scegliere lo smalto

Quale fondotinta scegliere

Leggi anche
  • dolori alle gambe ciclo rimediDolori alle gambe durante il ciclo: rimedi e consigli utili

    Arriva il ciclo e avete dolore alle gambe? Qui di seguito i rimedi per migliorare la situazione.

  • natale beauty regali economiciNatale beauty: i regali economici che non passano mai di moda

    Prodotti per capelli, per la cura del corpo e del viso: lo shopping beauty di Natale è low cost.

  • dieta mediterraneaDieta mediterranea “verde” come funziona e i benefici

    La dieta mediterrane dona molti benefici alla salute e al fisico, in generale, grazie alle tante proprietà di cui godono i vari alimenti.

  • 
    Loading...
  • zara shampooZara shampoo: la nuova proposta low cost del brand spagnolo

    Zara collabora nuovamente con Jo Malone in occasione del Natale. La nuova linea di prodotti va a completare quelle già proposte.

Contents.media