Come gestire relazione con colleghe a scuola

Spesso noi docenti ci siamo chieste come gestire la relazione con le colleghe a scuola. Chiuse nelle nostre classi ci relazioniamo tutto il giorno con i bambini e ci limitiamo al saluto mattutino o poche parole scambiate durante la programmazione, le intersezioni tecniche, i colloqui con i genitori.

Ma non si può passare un’ intera vita professionale chiuse in una stanza o indiavolate difronte ad un tavolo è indispensabile trovare delle stategie che ci consentano di gestire la relazione pacifica e costruttiva con le colleghe, la coesione può divenire una preziosa risorsa per i docenti ed è utile per raggiungere obiettivi comuni, indispensabile nelle stategie educative. Come fare dunque a gestire la relazione con le colleghe a scuola? Un aspetto importante che favorisce le buone relazioni è la capacità di accettare e rispettare la diversità, un’opinione è un’ opinione non può essere necessariamente identica ad un’altra, essere in disaccordo non significa che quella persona non è degna della nostra stima, significa solo che la pensa in modo diverso da noi su di un argomento; creare un’ambiente adeguato al confronto e al dialogo è importantissimo a scuola.

Infine fondamentale nel gestire la relazione con le colleghe a scuola è l’abilità nel controllo dell’aggressività e dello stress, non lasciarsi coinvolgere nei litigi e nelle chiacchiere, avere una buona capacità di problem solving, chiarire quando necessario, trovare accordi nonostante tutto, è funzionale ad una maggiore collaborazione e alla piena realizzazione del ruolo di esempio che si riveste.

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Leggi anche
  • regali per neonati lista nascitaLista nascita: gli elementi essenziali di cui hanno bisogno i neonati

    Per celebrare al meglio uno dei momenti più attesi e più felici nella vita di ogni coppia, una lista nascita può essere un aiuto prezioso per dare il benvenuto al piccolo di casa.

  • baby sitterCome trovare la baby sitter perfetta: i consigli

    La baby sitter perfetta esiste: tutti i consigli utili su come trovare quella più adatta ai vostri bambini.

  • mamme lesbicheMamme lesbiche, come vive una famiglia omogenitoriale

    Cosa vuol dire vivere in una famiglia omogenitoriale e che tipo di vita sociale possono avere queste persone? Scopriamolo meglio.

  • disabileAbbandona il figlio disabile

    Abbandona il figlio disable: 17 anni dopo il riscatto del piccolo Gabe. Dal Brasile allo Utah grazie ad una foto vista quasi per caso

Contents.media