Bimba morta in casa, chiesta consulenza psichiatrica sulla madre

Vanno avanti le delicate indagini sull'uccisione di Diana, la bimba morta in casa: è stata chiesta dalla difesa una consulenza psichiatrica sulla madre

Bimba morta in casa a Milano dopo l’abbandono della madre, chiesta una consulenza psichiatrica sulla stessa:  per la 36enne Alessia Pifferi interverranno i consulenti della strage di Erba a valutare le sue condizioni mentali. La donna che ha ucciso la figlia Diana di 18 mesi lasciandola in balia degli stenti verrà esaminata in psiche dietro istanza dei suoi avvocati difensori, Luca D’Auria e Solange Marchignoli

Chiesta consulenza psichiatrica sulla madre di Diana

L’incarico è stato affidato ai professori Giuseppe Sartori, ordinario di Neuropsicologia forense e Neuroscienze cognitive all’Università di Padova, e a Pietro Pietrini, ordinario di Biochimica clinica e Biologia molecolare clinica all’Università di Pisa. Il Corsera, secondo Fanpage, ha spiegato che si tratta degli stessi tecnici che si sono occupati della strage di Erba. 

Capire cosa l’abbia spinta a quel crimine

Lo scopo è chiarire cosa abbia spinto la Pifferi a commettere un omicidio che non trova alcuna ragione, se non forse in quella di una psiche malata, anche perché l’alternativa, la malvagità assoluta, resta ancora oggi difficile da accettare.

Ma in punto di diritto e di procedura si procede per verità e non per empatia e quindi va asseverata o sconfessata la lettura della Procura di Milano. Quale? Quella per cui Alessia Pifferi era perfettamente e freddamente consapevole del crimine che stava compiendo lasciando la piccola Diana sola. 

Scritto da Giampiero Casoni
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Leggi anche
  • Vaccini contro influenza e Covid in farmaciaVaccini contro influenza e Covid in farmacia: tutti i dettagli

    Vaccini contro influenza e Covid in farmacia: le vaccinazioni saranno rivolte sia agli adulti che ai bambini. Come funzionerà?

  • Strage di ErbaStrage di Erba. Olindo si dichiara innocente, ma conferma aggressioni

    Rosa e Olindo sono innocenti o colpevoli? Questo è ciò sul quale ha fatto luce Quarto Grado. L’uomo ha confermato le aggressioni a Raffaella Castagna.

  • Incidente a LutagoIncidente a Lutago, coinvolti un pulmino e un’auto: 14 feriti

    Incidente a Lutago tra un pulmino e un’auto: il violento impatto tra i due mezzi ha causato il ferimento di 14 persone. Uno dei feriti è grave.

  • omicidio a civitanova marcheOmicidio a Civitanova Marche, uomo ucciso a colpi di stampella

    Omicidio a Civitanova Marche: un uomo di 39 anni, originario della Nigeria, è stato ucciso da un cittadino italiano a colpi di stampella.

Contents.media