I benefici dei fanghi anticellulite

I fanghi anticellulite sono degli impasti morbidi e malleabili: vediamo come applicarli e i benefici che apportano.

La cellulite è un inestetismo della pelle che determina un aumento delle dimensioni delle cellule adipose, con una conseguente ritenzione idrica e un’alterazione del sistema circolatorio. La pelle in superficie presenta la cosiddetta “buccia d’arancia” e si concentra maggiormente nelle zone di glutei, cosce e perfino nei fianchi.

Contro la cellulite, esistono in commercio dei rimedi per contrastarne i sintomi in grado di donare più tonicità ed elasticità alla pelle Un aiuto importante può arrivare dall’utilizzo dei fanghi, utilizzati fin dall’antichità per le loro proprietà benefiche e ancora oggi risultano essere uno tra i metodi naturali più apprezzati.

L’esperto team dei farmacisti di Farmacia Igea ci spiega cosa sono i fanghi e quanto siano preziosi per la salute della nostra pelle. Su www.farmaciaigea.com è disponibile un’ampia scelta di fanghi anticellulite delle migliori marche e adatti per ogni tipo di esigenza, spesso a prezzo scontato e che beneficiano della spedizione gratuita. Grazie ad un’interfaccia user friendly, nello pagine dello shop online gli utenti possono facilmente effettuare una veloce selezione in base al produttore e alla fascia di prezzo. L’arrivo a casa dei prodotti è garantito entro 24/48 ore, e in corso della giornata per gli abitanti di Roma.

Cosa sono i fanghi anticellulite?

I fanghi anticellulite sono degli impasti morbidi e malleabili ottenuti grazie a una composizione basata essenzialmente da argilla, alghe, sali minerali, e da una soluzione di acqua termale, che può essere sulfurea, o solforosa. La consistenza è fangosa, e sono facilmente spalmabili poiché non risultano né troppo liquidi e né troppo solidi. Il contatto diretto con la cute permette loro di agire immediatamente e rilasciare sui punti interessati tutte le proprietà e i benefici.

I benefici per la pelle

Ma quali sono dunque le azioni e soprattutto i benefici dei fanghi? L’azione dei fanghi è quella di riattivare la microcircolazione nelle aree in cui si hanno problemi di ritenzione idrica e in cui si manifesta la pelle a buccia d’arancia. Infatti, il calore del fango regola la tensione dei vasi sanguigni aumentando la resistenza delle pareti cellulari. Il fango è in grado anche di assorbire le tossine in eccesso, alzando la temperatura corporea e favorendo così la sudorazione. Il loro utilizzo permette alla nostra pelle di rigenerarsi, tonificarsi ed eliminare le tossine in eccesso. Il compito dell’argilla è quello di elasticizzare i tessuti della pelle, purificandola e dandole più tono, un aspetto migliore e soprattutto più sano.

Fanghi: come applicarli correttamente

Ma come si applicano correttamente i fanghi sulla nostra pelle? E’ importante seguire alcune necessarie azioni e accorgimenti:

  • Effettuare una doccia o un bagno caldo e asciugarsi con cura in modo da avere una pelle pronta per l’utilizzo dei fanghi;
  • Mescolare bene il prodotto e successivamente distenderlo in maniera uniforme grazie ad un massaggio accurato sulle parti interessate, attraverso un pennello o con il semplice uso delle dita;
  • Una volta terminato di applicarlo, è consigliabile avvolgere le parti interessate con una pellicola trasparente (quella da cucina). Grazie a questa semplice protezione, si potrà compiere ogni movimento con tranquillità.
  • Lasciare in posa 45 minuti – 1 ora e risciacquare con acqua tiepida.

È importante non applicare mai prodotti termoattivi, dopo il trattamento basterà utilizzare un trattamento anticellulite in formato gel oppure una crema idratante per il corpo.

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Chi è Giulia Fiume, attrice della serie Le indagini di Lolita Lobosco

Slip mestruali, l’alternativa green per il ciclo: cosa sono?

Leggi anche
  • mille usi aceto di meleI mille usi dell’aceto di mele: dalla tavola alla cosmesi

    Ricco di acidi organici e composti antiossidanti, grazia all’elevata presenza di vitamine e minerali, l’aceto di mele può essere un valido alleato quotidiano non solo in ambito alimentare.

  • doppia detersione pelle mistaLa doppia detersione per la pelle mista: come farla

    Inserire la doppia detersione nella propria skincare routine è un’ottima scelta, soprattutto per chi ha la pelle mista.

  • chiara ferragni mollettone capelliChiara Ferragni sdogana il mollettone per capelli fuori di casa

    La moda lo ha concesso, per anni, solo in casa, Chiara Ferragni invece sdogana l’utilizzo del mollettone per capelli come accessorio per i nostri outfit.

  • tonalizzante capelli come si usaTonalizzante per capelli: cos’è e come si usa

    Il tonalizzante per capelli è un piccolo asso nella manica degli esperti dell’hairstyling per un colore davvero perfetto. Ecco come si usa.

Contents.media