27enne morta tornando dal lavoro con il fidanzato in un incidente

Torna dal lavoro in moto con il fidanzato ma hanno un'incidente: 27enne morta a Battipaglia. Disposti gli esami sul cadavere e aperta un'indagine.

Sara Passaro, 27 anni, è morta in seguito ad un incidente stradale che l’ha coinvolta mentre stava tornando a casa dal lavoro: si trovava in moto insieme al fidanzato, che era alla guida del mezzo.

Ragazza di 27 anni morta mentre torna a casa dal lavoro

Stava rientrando a casa dal lavoro in sella ad una moto che conduceva il suo fidanzato la giovane Sara Passaro, la 27enne morta all’ospedale di Battipaglia a causa delle gravi ferite riportate in un drammatico incidente stradale.

Il sinistro è avvenuto nella notte tra martedì 19 e mercoledì 20 luglio a Battipaglia, comune di circa 50mila abitanti in provincia di Salerno. Lo scontro tra lo scooter su cui viaggiava Sara e la Smart – altro mezzo coinvolto – è avvenuto nella notte in via Baratta.

Oltre alla vittima, ci sono stati anche due feriti che però non sono in pericolo di vita.

La dinamica dell’incidente

Stando alle prime ricostruzioni, la coppia a bordo del motociclo stava percorrendo la strada in prossimità dell’incrocio tra via Baratta e via Verga, a Battipaglia appunto, quando c’è stato il violento impatto con la Smart guidata da una donna che, da una prima testimonianza di quanto accaduto, pare stesse svoltando.

L’impatto si è rivelato fatale per la 27enne. A nulla sono valsi i tempestivi soccorsi dei sanitari del 118, mentre le due persone rimaste ferite sono state trasportate in ospedale. Sul posto sono intervenuti anche gli agenti della Polizia di Stato, che hanno effettuato tutti i rilievi del caso per determinare l’esatta dinamica dell’incidente.

La scomparsa di Sara e l’indagine aperta

La giovane Sara purtroppo non ce l’ha fatta, era cosciente all’arrivo dei soccorsi, sia lei che il fidanzato 33enne indossavano il casco, ma pare che la 27enne abbia battuto la testa contro lo spigolo di un marciapiede e che questo impatto le sia stato fatale. Infatti, dopo poche ore dal ricovero il suo cuore si è fermato.

Ora sul caso è stata aperta un’indagine dalla Polizia. Il corpo della 27enne è stato trasportato all’obitorio dell’ospedale Santa Maria della Speranza di Battipaglia per gli esami medico-legali. Nel frattempo, sull’incidente indagano gli agenti del commissariato di pubblica sicurezza di Battipaglia, diretti dal vicequestore Giuseppe Fedele, per cercare di fare chiarezza sulle cause che hanno portato allo scontro e per identificare un eventuale colpevole.

Il precedente: Giuseppe morto a 47 anni

La provincia di Salerno, soltanto qualche giorno fa, era stata funestata anche dalla morte di Giuseppe Cannavacciuolo, deceduto ad Angri proprio in seguito a un incidente stradale.

L’uomo, che faceva il rider, si trovava a bordo del suo scooter e stava effettuando la sua ultima consegna della serata quando è rimasto coinvolto nell’incidente stradale: da una prima ricostruzione, in via dei Goti, il mezzo a due ruote con a bordo il 47enne si è scontrato con un’automobile, sulla quale c’erano tre giovani, che proveniva dal senso di marcia opposto. Per il rider non c’è stato purtroppo niente da fare: inutili i soccorsi del 118.

Scritto da Riccardo Amato
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Leggi anche
  • Vaccini contro influenza e Covid in farmaciaVaccini contro influenza e Covid in farmacia: tutti i dettagli

    Vaccini contro influenza e Covid in farmacia: le vaccinazioni saranno rivolte sia agli adulti che ai bambini. Come funzionerà?

  • Strage di ErbaStrage di Erba. Olindo si dichiara innocente, ma conferma aggressioni

    Rosa e Olindo sono innocenti o colpevoli? Questo è ciò sul quale ha fatto luce Quarto Grado. L’uomo ha confermato le aggressioni a Raffaella Castagna.

  • Incidente a LutagoIncidente a Lutago, coinvolti un pulmino e un’auto: 14 feriti

    Incidente a Lutago tra un pulmino e un’auto: il violento impatto tra i due mezzi ha causato il ferimento di 14 persone. Uno dei feriti è grave.

  • omicidio a civitanova marcheOmicidio a Civitanova Marche, uomo ucciso a colpi di stampella

    Omicidio a Civitanova Marche: un uomo di 39 anni, originario della Nigeria, è stato ucciso da un cittadino italiano a colpi di stampella.

Contents.media