Space One presenta Mi Barrio: “Ho investito le mie energie in questa avventura”

Space One lancia la sua nuova linea di moda Mi Barrio in collaborazione con Umberto Serecchi.

Space One sfonda sulla scena rap negli anni ’90 e viene notato dal deejay Albertino, attraversa gli anni 2000 a braccetto con gli Articolo 31, in special modo con l’amico J-Ax. Come i più bravi artisti però, dimostra di sapersi destreggiare tra le varie forme d’arte e si lancia nel mondo della moda con Mi Barrio in collaborazione con Umberto Serecchi.

Dalla musica alla moda, perché questa scelta?

Non è il mio primo tentativo di entrare, nel mio piccolo, a fare parte del fashion business, al posto di singole “Capsule” ho deciso, in collaborazione con Umberto Serecchi di Aboama Ink (già produttore della Capsule INKLUENCER di Family Affair Milano), di creare con l’aiuto di fantastici grafici, graffitari e tatuatori, una linea e chiamarla Mi Barrio (il mio quartiere).

mi barrio space one

Advertisements

Hai deciso di aprire la tua linea di abbigliamento Mi Barrio in un periodo non facile. Come mai?

I motivi sono diversi, ma di sicuro questo periodo drammatico che ha fermato molte attività, molte professioni, ha fatto sì che si sviluppasse in maniera esponenziale lo shop online, ho voluto prendere la palla al balzo e investire le mie energie in questa nuova avventura.

Quali sono le caratteristiche del tuo brand?

La linea MI BARRIO si ispira al mondo dell’arte di strada, graffiti, musica, tatuaggi.. tutto in pieno sviluppo.

mi barrio space one

Qual è il tuo target?

Vicino allo stile Urban, si adatta ad un’ampia fascia d’età e a entrambi i sessi.

Siamo solo all’inizio con MI BARRIO e senza pretese vorrei solo piacesse a molti.

Da dove nasce il nome Mi Barrio?

Mi Barrio nasce da un’idea mia e di Mr Pencil (fantastico artista che ha creato dal logo alle grafiche principali) e si ispira allo stile californiano dei Latino Americani. Quindi prende molto dalla musica Hip Hop della West Coast, dai graffiti e dalla street-art. Il nome rappresenta l’identità di chi arriva dalle periferie, quello che qui è il quartiere delle case popolari e delle Gescal, più urban di così non si può.

Quindi Mi Barrio.

mi barrio space one

Il Covid ha avuto un impatto sui lavoratori della musica e dello spettacolo. Cosa pensi di “Scena Unita” fondato da Fedez?

Il COVID ha avuto un impatto devastante sulla musica live, sulle performance dal vivo e su tutti coloro che lavorano nel mondo dello spettacolo. Non so molto riguardo “Scena Unita” ho saputo di questa raccolta fondi e di molte adesioni e ciò mi rincuora. Sarebbe ora che anche il governo facesse la sua parte, ma purtroppo tocca agli stessi artisti aiutare la categoria ed è scandaloso che ogni attività (che sia la musica, la ristorazione, il commercio etc. ) che viene bloccata non sia immediatamente aiutata da chi di dovere, senza burocrazia, con cospicui fondi adatti alle esigenze ed elargiti velocemente.

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Pandemia, aumentati casi di povertà e stupri su minori nel mondo

Chi era René Magritte: storia dell’artista surrealista

Leggi anche
  • monnalisa chiara ferragniMonnalisa e Chiara Ferragni: nasce una nuova linea moda bimba

    L’influencer e l’azienda di abbigliamento hanno siglato un accordo pluriennale per produrre una nuova collezione moda per bambine.

  • leggings effetto pelle inverno 2020-21Leggings effetto pelle inverno 2020-21: idee di outfit

    Comodi, trendy e caldi: i leggings effetto pelle sono il capo must have della stagione fredda.

  • stampa animalier capi must haveStampa animalier: i capi must have da avere nel guardaroba

    Tutti i capi più caratteristici a stampa animalier da sfoggiare quotidianamente per un look sempre super trendy.

  • 
    Loading...
  • cardigan come indossarloCardigan: come indossarlo per essere sempre super trendy

    Capo chiave del guardaroba invernale: con il cardigan si possono creare moltissimi look super alla moda.

Contents.media