Ricette frullato a colazione per la palestra

La colazione, si sa, è uno dei pasti più importanti della giornata, poiché anche durante la notte il nostro organismo brucia calorie, per cui al risveglio è necessario fare rifornimenti di alimenti energetici, il frullato è quindi un’ottima soluzione!

Vi aiutiamo in quest’articolo a preparare un ottimo frullato per ritrovare la carica giusta prima di cominciare la giornata e andare in palestra.

I frullati proteici sono molto comodi, soprattutto quando dovete fare un allenamento al mattino, prima di andare al lavoro. Ecco quindi che il tempo a vostra disposizione non è tantissimo, ma avere la carica giusta per affrontare tutto è non solo assolutamente salutare, ma anche fondamentale per una buona resa! Perché allora non preparare ad esempio, un buon frullato con frutta di stagione, ricco di proteine, vitamine e sali minerali propri della frutta.

Un mix perfetto non solo prima dell’allenamento, ma anche come merenda per il pomeriggio. Per prepararlo vi basterà un bicchiere di latte, una mela, una banana, una pesca, una manciata di mirtilli, un cucchiaino di miele, dopodiché dovrete mettere tutto nel vostro mixer e il frullato sarà pronto.

Frullato al té verde, tutte conosciamo gli enormi benefici di questa bevanda ricca di antiossidanti, poiché aiuta a migliorare il metabolismo e l’ossidazione dei grassi all’interno del nostro organismo.

Per preparare il vostro frullato avrete bisogno di una tazza di té verde, un cucchiaio di semi di lino, uno di siero del latte in polvere, della frutta a vostra scelta tagliata a pezzi e del succo d’arancia. Mettete tutto nel vostro mixer e aggiungetevi del succo d’arancia per circa 50 secondi. Ora potete aggiungere anche i semi di lino e continuare a frullare per circa 20 secondi.

Frullato proteico fatto con 130 ml di yogurt greco (o magro), un bicchiere di latte parzialmente scremato, 2 cucchiaini di crema di mandorle biologica, 2 cucchiaini di proteine del siero del latte, 200 grammi circa di fragole o anche dell’altra frutta a vostra scelta, meglio chiaramente se di stagione.

Scritto da Laura Marrocco
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Leggi anche
  • mal di piediMal di piedi e gambe: i migliori consigli e rimedi utili

    L’alluce valgo, l’insufficienza venosa, il caldo eccessivo e la stanchezza sono le cause principali del mal di piedi e gambe che comporta difficoltà.

  • pexels sora shimazaki 5938567Connettivina: cos’è e a cosa serve

    Se siete caduti o maneggiando gli utensili in cucina vi siete tagliati e procurati una ferita, dovrete curarla attentamente per farla guarire a dovere. In questo articolo parliamo di Connettivina, un prodotto utile in caso di tagli, ferite e ustioni di lieve entità.

  • peeling organicoIl peeling organico: che cos’è e come funziona?

    Prendersi cura della propria pelle è fondamentale e tra gli step per una buona skincare compare l’esfoliazione: ecco come avviene quella organica

  • Fisico a peraIl fisico a triangolo o pera: come riconoscerlo e valorizzarlo

    Il fisico a pera è uno dei più diffusi e gettonati degli ultimi tempi: punto vita stretto, fianchi pronunciati e sedere in evidenza. Come esaltarlo?

Contents.media