Fendi, la nuova sciarpa sembra una vagina

La nuova sciarpa di Fendi è tutto quello che si può desiderare per l'inverno: morbida, chic, costosissima e ... imbarazzante.

La nuova sciarpa di Fendi è destinata a lasciare un segno importante nella storia della moda, perché dividerà il pubblico tra coloro che l’hanno acquistata e che hanno il coraggio da indossarla e coloro che sono troppo occupati a chiedersi “perché?” e “era proprio necessario?” Il prezzo è elevatissimo, la qualità naturalmente all’altezza della famosissima casa di moda italiana guidata da Karl Lagerfield, il design …

sul design c’è molto da dire oppure da ridire.

L’origine del mondo

Nel 1866 il pittore francese Goustave Courbert realizzò un dipinto destinato a cambiare per sempre il corso della pittura contemporanea: si chiamava L’Origine du Monde cioè, alla lettera, l’origine del mondo. Esposto dal 1995 al Musée D’Orsay, la tela rappresenta uno dei quadri più discussi e contestati del mondo: rappresenta una vagina in primo piano e con un realismo eccezionale.

Ancora oggi, a oltre 150 anni da quando fu dipinta, quella tela fa ancora scandalo: lo ha dimostrato la recente pubblicazione su una testata italiana che ha sollevato moltissimo scalpore per la sua coraggiosa scelta editoriale.

A dimostrazione che dove non è riuscito Courtbert potrebbe riuscire Fendi, è arrivata nella nuova collezione autunno – inverno una sciarpa in seta e lana rosa pesca, bordata di vera pelliccia di volpe. Descritta in questa maniera sembrerebbe una semplice sciarpa come se ne vedono moltissime sulle passerelle all’approssimarsi della stagione fredda, ma di certo questa non è una sciarpa comune.

La nuova sciarpa di Fendi è una vagina

La sciarpa va portata avvolta morbidamente intorno al collo, in maniera che la particolare consistenza del tessuto formi diverse pieghe sul petto di chi indossa il capo. La bordura di pelliccia non va portata a contatto con il collo e il viso, come forse sarebbe stato più utile, ma va invece lasciata pendere sul petto.

Ne consegue, senza usare nemmeno troppa fantasia, che chi indossa la nuova sciarpa di Fendi si troverà quasi a “nascere” da una vagina gigante appoggiata al rovescio sul proprio petto, con tanto di grandi e piccole labbra formate dalle pieghe del tessuto.

Una vagina da 750 Sterline

Non si è ancora capito se si tratti di una provocazione della casa di moda italiana, ma il capo è normalmente in vendita assieme a tutti gli altri accessori proposti dalla maison per la prossima stagione.

Il prezzo, ovviamente è vertiginoso: circa 855 Euro per dar l’impressione di essere appena venuti al mondo. Ci sarà qualcuno disposto a comprare una cosa del genere e magari disposto a immortalarsi sui social in pose serissime mentre la indossa?

Nel mondo della moda tutto è possibile, e probabilmente si è indossato di peggio, ma si ha l’impressione che sarà molto molto difficile vedere questa sciarpa spopolare sui social.

Il motivo in realtà non è nemmeno tanto il tabù culturale legato alla vagina: anche se fossa stata messa in vendita una sciarpa con una stampa a piccoli peni probabilmente ci sarebbero state diverse perplessità in merito al suo acquisto.

La domanda però è una sola: Chiara Ferragni poserà con la sciarpa – vagina di Fendi?

Scritto da Olga Luce
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Articoli correlati
Leggi anche
  • Charlotte CasiraghiCharlotte Casiraghi: il look premaman a Montecarlo

    Ecco il look sfoggiato da Charlotte Casiraghi, attualmente in dolce attesa, a Montecarlo.

  • CollaSOS colla sui vestiti: come rimuoverla facilmente

    Può capitare che la colla finisca accidentalmente sui propri vestiti. È fastidioso, ma le soluzioni per rimuoverla ci sono: scopriamole più nel dettaglio

  • stampa tartanStampa tartan: le tendenze e i must della stagione

    Gli abiti monocromatici, ma anche lo stile spezzato, arrivando alle giacche sino alle gonne, sono i capi in stampa tartan da indossare in inverno.

  • Il piumino Moncler di Alessia Marcuzzi, abbinamenti e consigli per l'invernoIl piumino Moncler di Alessia Marcuzzi, come indossarlo quest’inverno

    Il piumino Moncler di Alessia Marcuzzi, abbinamenti e consigli per l’inverno

Contentsads.com