Cinque passi per ritrovare l’intimità con il partner

I passi, sono quelli da fare l’uno verso l’altra per far si che la relazione funzioni. Non esiste un manuale. Ma possiamo darvi ugualmente dei suggerimenti che possono tornarvi utili.

SIATE IN SINTONIA CON VOI STESSE – Essere in sintonia col proprio partner, equivale ad esser in sintonia con se stessi. Le due facce della medaglia vanno di pari passo. Non si può esser insoddisfatti di sé e far si che l’altro ci veda irresistibili ed interessanti. Dobbiamo sempre dare spazio alla nostra libertà di crescere, di scoprire nuove passioni e attitudini. Dobbiamo esser curiosi della vita per poter incuriosire gli altri. Il partner, ha bisogno di vederci attive e stimolate da attività esterne che ci portino luce negli occhi. In questo modo saremo irresistibili e allo stesso tempo diventeremo sempre più gioiose e stimolate dal nostro “lui” nei futuri incontri, creandone di nuovi, cariche di energia e di volontà.

SIATE MISTERIOSE – Diciamocela tutta: un po’ di mistero non fa mai male! Perché il nostro partner deve sapere tutto di noi? Dalla litigata con l’amica a come ci tingiamo i capelli! Gli uomini si disinteressano di certi dettagli sulla nostra vita. Non vogliono sapere ogni piccola descrizione su un avvenimento, sciocco o banale che sia! Loro vanno al nocciolo della questione e cercano semmai di aiutarci a risolvere il problema. Ma non riempiamo loro la testa con mille pettegolezzi e dettagli sul nostro essere. Non saremo ascoltate e perderemo di fascino. Per di più faremo notare difetti che fino a un momento prima loro ignoravano. Perciò, fate le misteriose e guadagnerete punti in sex appeal.

CURATE IL VOSTRO ASPETTO FISICO – Curate voi stesse. Adornate il vostro corpo con indumenti che facciano risaltare la vostra bellezza. Vi darà sicurezza e carica erotica. Il partner, state sicure che lo noterà. Fate sport aiutandovi con l’alimentazione corretta. Piccoli accorgimenti, senza strafare. Non deve essere uno stress, dovete coccolarvi. In questo modo vi sentirete appagate e sarete in grado di donarvi all’atro, il quale ricambierà con la stessa passionalità e intimità sensoriale.

OSATE CON LA FANTASIA – Giocate col vostro compagno. Inventate nuove situazioni da poter svolgere in intimità. Da un vestiario accattivante a veri e propri giochi di ruolo che possano attrarre l’attenzione e il desiderio dell’altro. Coglietelo di sorpresa!

VALORIZZATE I LATI POSITIVI DEL VOSTRO RAPPORTO – Si sa che in relazione stabile che dura da anni, sia facile cadere nella noia della quotidianità e si è tentati dal cambiare partner anche soltanto momentaneamente. Prima di fare il passo più lungo della gamba e arrecare danni a voi stesse e a terzi, pensate invece ai motivi per cui siete state attratte da lui. A cosa vi faceva balzare giù dal divano perché impazienti di incontrarlo! Lui è la stessa persona che avete conosciuto anni fa. E su questi motivi, dovete dare forza alla vostra intimità.

Scritto da Anna Rita Di Lena

Lascia un commento

Leggi anche
  • Paura del cambiamento? Ecco come fareCos’è la fear of starting over? Ecco come affrontarla e superarla

    Tutto quello che c’è da sapere sulla fear of starting over: cos’è, come affrontarla e superarla.

  • shibariShibari il bondage giapponese: come si fa e che cos’è

    Lo shibari è una forma di bondage che ha le sue origini in Giappone. L’attenzione nei suoi confronti è alta in ambito erotico, ma prima di tutto è un’espressione artistica. Difatti non si focalizza principalmente sul risultato che si ottiene ma sul percorso per poterci arrivare. E’ piuttosto complicata come arte e anche pericolosa, perciò bisogna essere seguiti da esperti in particolari corsi ed è assolutamente vietato la sua pratica in casa.