Il dress code dei casinò

Come gran parte dei posti lussuosi o caratteristici anche i casinò hanno il loro dress code, che ci permette di non essere mai fuori luogo e di aprirci tutte le porte.

Questo ovviamente se accompagnato a qualche accortezza come la discrezione, quindi non disturbare gli altri mentre giocano o infrangere i loro spazi per vedere cosa fanno; la gentilezza con il personale e con i croupier (anche un po’ di mancia); evitare di monopolizzare troppo l’attenzione urlando, e altre comuni norme civili.

Il dress code può valere in senso restrittivo, essere seguito per entrare nell’atmosfera, può essere quel colpo in più di stile che non guasta mai, o magari una pura curiosità.

Effettivamente molti casinò non si attengono più a regolamenti rigidi che in passato valevano per tutte le case da gioco disponibili, specialmente i casinò online.

Dress code nei casinò online

Anche se non sono un vero e proprio luogo fisico, andrebbero considerati perché offrono la possibilità di connettersi direttamente con un casinò attraverso multicamere e la propria webcam. Quindi si può vedere il tavolo da gioco, il croupier (con il suo abito), se lo si desidera farsi vedere e allo stesso modo vedere gli altri giocatori.

Nonostante dunque si possa avere una presenza (seppur limitata), non è richiesto alcun dress code specifico per partecipare alle partite in tempo reale dei casinò online.

Altro sui Live Casinò è disponibile in guide, recensioni e materiale divulgativo.

I diversi dress code dei casinò

Il dress code di un casinò varia chiaramente a seconda del lusso e prestigio della struttura. Le norme più tradizionali ed esclusive si stanno via via estinguendo, ma nessuno vieta di conoscerle e applicarle se si vuole ricreare una piacevole atmosfera nostalgica e retrò.

  • Black Tie: dalle 18 in poi è obbligatorio lo smoking più la cravatta sopra una camicia bianca o un gilet, per gli uomini. Per le donne invece questo dress code prevede il vestito da sera con gonna lunga e tacco. Prima erano inclusi guanti, gioielli, e raffinati abiti lunghi e smanicati.
  • Black Tie Optional: per le donne tailleur o gonna corta. Per gli uomini giacca su camicia a collo aperto: la cravatta invece di essere obbligatoria è solo consigliata. Come il Black Tie anche questo dress code sta via via perdendosi, ma in alcuni casinò esclusivi è ancora adottato dall’ora di cena in poi.
  • Semi-formale: non è ancora casual, ma lascia tantissima scelta e libertà. Non dà indicazioni rigide su lunghezza dei vestiti o sul tipo. Sempre che sia rispettata una certa formalità, le donne possono andare dal vestito corto ai pantaloni lunghi e gli uomini vanno dalla camicia alla polo accompagnate da pantaloni lunghi.
  • Casual: ormai il più diffuso, infatti anche nei casinò di Las Vegas è adottato. È permesso tutto tranne le infradito, pantaloncini troppo corti, caschi, cappelli, giubbotti e qualsiasi indumento che trasgredisce civiltà e decoro o che può offendere gli altri.

Ricordiamo che il dress code di ogni casinò è disponibile sui rispettivi siti internet.

Nei casinò italiani si può entrare con pantaloncino sopra al ginocchio (bermuda), maglietta e scarpa sportiva. Questo vale anche nel Casino de la Valleé di Saint Vincent. Dopo le 20 e 30, a seconda della sala, si richiede giacca o vestito.

Scritto da Sabrina Rossi
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Leggi anche
Contents.media