Caso Memo Remigi, Sgarbi: “Se non lo denuncia, devono riammetterlo in Rai”

Vittorio Sgarbi ha commentato il gesto di Memo Remigi, che ha toccato il fondoschiena di Jessica Morlacchi in diretta tv.

Vittorio Sgarbi ha voluto commentare il gesto di Memo Remigi, di cui si sta tanto discutendo. L’uomo ha toccato il fondoschiena in diretta tv alla collega Jessica Morlacchi

Caso Memo Remigi, Sgarbi: “Se non lo denuncia, devono riammetterlo in Rai”

Memo Remigi è stato licenziato dalla Rai dopo aver toccato il fondoschiena della collega Jessica Morlacchi in diretta tv, durante una puntata di Oggi è un altro giorno, programma condotto da Serena Bortone. Un gesto che è subito finito al centro delle polemiche e che ha fatto molto discutere. I telespettatori, così come i personaggi noti, hanno deciso di commentare quello che è accaduto, anche sui social network. Il cantante si è poi scusato con il pubblico, con la collega e con la conduttrice per il suo gesto, ma è subito arrivata la risposta della Morlacchi.

Sono tanti i personaggi televisivi hanno deciso di commentare quanto accaduto nella puntata di Oggi è un altro giorno, come Vittorio Sgarbi, che si è schierato in sua difesa in un’intervista a Mow Magazine. Ha spiegato che non considera quel gesto come una molestia ed è convinto che sia stato un gesto involontario, dovuto anche all’età. 

Sicuramente non è una molestia, ma Memo ha oltre 80 anni, insomma è talmente vecchio che non è escluso sia scesa la mano in modo involontario… quando sei vecchio non hai più i riflessi pronti.

Poi a quell’età se tocchi il cu*o di una ragazza è come se toccassi la sedia…” ha dichiarato Vittorio Sgarbi, che è convinto che Memo Remigi debba rimanere nell’azienda. “La Rai non doveva cacciarlo. Lui può fare causa all’azienda, specie se lei non dichiara di essere stata molestata. Sta zitta, no? Se lei non denuncia, lo devono riammettere” ha aggiunto. 

Caso Memo Remigi, le scuse e le parole di Jessica Morlacchi

Mai avrei compiuto un gesto che, ripeto, aveva un intento esclusivamente ludico e che non avrei mai pensato potesse essere equivocato in qualcosa di molto più grave” ha dichiarato Memo Remigi, chiedendo scusa al pubblico, alla collega e alla conduttrice. “È inaccettabile. Remigi sa bene che la mia naturale confidenza, dopo due anni di lavoro insieme, non l’ha mai autorizzato ad allungare le mani. Ora, forse per età, formazione ed esperienza sostiene che quel gesto era solo uno scherzo: mi auguro che adesso finalmente capisca che si tratta di un comportamento invadente ed offensivo” ha scritto Jessica Morlacchi su Instagram. Intanto, si continua a parlare della vicenda, che sta dividendo l’opinione pubblica ma anche i personaggi famosi, che hanno preso le loro parti. Vittorio Sgarbi ha voluto difendere Memo Remigi da ogni attacco, dichiarando che il suo gesto non può essere visto come una molestia, perché probabilmente è stato involontario e dovuto all’età. In realtà, lo stesso Remigi ha ammesso di aver fatto il gesto, ma secondo lui è stato fatto in modo ludico, senza voler mancare di rispetto a nessuno. Per il momento Jessica Morlacchi non ha sporto denuncia, ma la Rai ha deciso di prendere i suoi provvedimenti contro Remigi. 

Scritto da Chiara Nava
1 Comment
più vecchi
più recenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Mauro Moretton
30/10/2022 22:04

Quanto scommettiamo che se al posto della Morlacchi ci fosse stato Luxuria o Malgioglio non sarebbe successo niente? Troppo grande la paura di essere accusati di omofobia ..

Articoli correlati
Leggi anche
Contentsads.com