Linea della vita, come leggere la mano: i i poteri della chiromanzia

Come leggere il futuro nella mano interpretando la linea della vita

Come leggere la mano, interpretando la linea della vita? Una delle arti e scienze più antiche, provenienti dall’oriente, è la chiromanzia. Il termine, che proviene da “keiros” che significa mano, pone radici profonde anche nella nostra cultura occidentale. Del resto, a quanti di noi sarà capitato di vedere una zingara intenta a scrutare il futuro nel palmo della mano di un giovane appena conosciuto?

La linea della vita: come leggere la mano

Nella lettura della mano professionale, sicuramente uno dei segni più importanti è quello rappresentato dalla linea della vita: questa non spiega tanto il futuro, quanto il carattere, la vitalità, la salute di una persona. Per leggere quindi il futuro ad una donna, è bene usare la mano sinistra, laddove la destra rappresenterebbe il passato, e il bagaglio con il quale lei è venuta al mondo. Ma se invece a voler conoscere il proprio destino fosse un uomo? Sarebbe consigliabile fare l’esatto contrario.

La linea della vita è la prima che si incontra sul palmo, in corrispondenza con il pollice: è uno dei segni che vanno a marcare sulle nostre mani, la classica struttura ad “M”.

Generalmente è arcuata e lunga, e ciò è sintomo di vitalità e forza. Può essere anche più corta, cancellata o spezzata. Ma non ci si deve preoccupare: ciò infatti non rappresenta sfortuna o una vita breve. Piuttosto, linee della vita spezzate simboleggiano grandi cambiamenti nell’esistenza delle persone che le presentano.

Linee brevi o cancellate, invece, stanno ad indicare un carattere debole, con una certa predisposizione alla fragilità.

Soggetti che, secondo l’arte della chiromanzia, presentano linee della vita spezzate, hanno più possibilità di lasciar gestire agli altri le proprie vite, e di farsi influenzare nelle proprie scelte importanti.

La lettura della mano, però, non riguarda tanto la previsione di eventi futuri, com’è per esempio nell’oroscopo: si tratta invece di un interessante studio ed approfondimento di carattere e personalità, perché ogni persona è unica, come è unica la sua storia, e mutevole il corso degli eventi.

Linea del cuore, matrimonio e figli

Oltre alla linea della vita, importante in chiromanzia è anche quella dell’amore: la linea del cuore è perfettamente parallela a quella della vita, e va a disegnare, arcuandosi, l’altro lato della “M”. Più è profonda e marcata, maggiore sarà la passionalità e la capacità di amare del soggetto che la presenta. Accanto, le piccole linee che si formano nella mano, sempre tenendo il palmo aperto, vanno a rappresentare le relazioni stabili e durature, ma anche i possibili matrimoni.

Ma come si può scoprire, attraverso la lettura della mano, quanti figli si possono avere? E’ facile: basta chiudere la mano a pugno: le pieghe che la mano andrà a creare in modo del tutto naturale, rappresenteranno il numero dei figli che si andranno ad avere nell’arco della vita.

Come abbiamo accennato prima, la lettura della mano non è una scienza esatta: proprio come nell’oroscopo, possiamo sfruttare ed usare queste teorie per conquistare l’uomo che ci piace, o anche per ipotizzare di quanto si andrà ad allargare la nostra famiglia. L’importante è vivere il tutto con leggerezza, proprio come se si trattasse di un gioco.

Scritto da Sara Lampis

Lascia un commento

Leggi anche
Contentsads.com