Jennifer Aniston brutta film “Cake”

Brava e..bella? Stupenda direi, ma non nel film “Cake”: Jennifer Aniston si trasforma e diventa brutta per interpretare Claire, una donna sopravvissuta ad un incidente e distrutta dal dolore. Grazie a questo film la Aniston è una delle candidate all’Oscar per la migliore interpretazione femminile. La ragazza biondona della porta accanto sembra sparire dietro questo profondo personaggio; l’attrice subisce una metamorfosi non indifferente: capelli scuri e più corti, vistosa cicatrice sul viso (reso pallido grazie al make up artist).

Come la stessa Aniston afferma, Claire rappresenta la parte più intima del dolore, ancora poco esplorata dall’attrice che ha recitato per di più in film comici; grazie alla donna che interpreta si avvicina alla drammaticità, alla quale Jennifer si sente legata. Aver interpretato questa donna la spoglia da trucco e parrucco e fa trasparire ancora di più la sua bravura che, in molte attrici, passa a volte in secondo piano a causa della loro bellezza strabiliante.

Un film da non perdere!

Scritto da Erika Masci
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Scarpe griffate online

Come controllare la fame

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.