Georgina Rodriguez e la morte del figlio: “Il mio cuore in frantumi”

Georgina Rodriguez ha parlato per la prima volta della scomparsa del suo bambino, morto durante il parto.

Per la prima volta all’interno del docufilm dedicato alla sua vita, Yo soy Georgina, Georgina Rodriguez ha raccontato per la prima volta della morte di suo figlio.

Georgina Rodriguez: la morte del figlio

Lo scorso aprile Georgina Rodriguez ha perso uno dei due figli da lei attesi durante il parto.

In seguito al dramma lei e Cristiano Ronaldo si sono chiusi nel massimo riserbo e per la prima volta, nel docufilm ispirato alla sua vita, Georgina Rodriguez ha deciso di affrontare la questione. “La vita mi ha regalato così tanto in così poco tempo e quest’anno ho vissuto in un istante il momento migliore e quello peggiore della mia vita. Quando è morto mio figlio mi sono chiesta come potessi andare avanti”, ha affermato, e ancora: “Un enorme pezzo del mio cuore è andato in frantumi (…) Sono stati i miei figli, li ho guardati negli occhi e lì ho visto l’unico modo in cui avrei potuto farlo, stando tutti insieme”.

Dei due gemelli attesi da Georgina Rodriguez è sopravvissuta la piccola Esmeralda, seconda figlia che Cr7 ha avuto insieme alla modella (dopo Alana Martina). Dopo il dramma lei e il campione si erano limitati a condividere un comunicato in cui chiedevano rispetto per la loro privacy in un momento tanto delicato.

 “È con la nostra più profonda tristezza che dobbiamo annunciare che il nostro bambino è morto. È il dolore più grande che ogni genitore possa provare.

Solo la nascita della nostra bambina ci dà la forza di vivere questo momento con un po’ di speranza e di felicità”, avevano fatto sapere. 

Scritto da Alice Coppa
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Articoli correlati
Leggi anche
Contentsads.com