Come preparare le patatine chips in casa

Tutti i bambini adorano le chips, ovvero le patatine confezionate in sacchetti e tagliate sottilmente in fettine rotonde, poi fritte. Ma molto meglio sarebbe prepararle in casa: il fritto sarà meno unto, più leggero e digeribile. E farle è davvero semplice!

Infatti, basta prendere le patate, sbucciarle con il pelapatate e poi tagliarle molto sottilmente con una mandolina.

Lo spessore non deve superare quello di 1 mm, pena il fatto che poi non saranno croccanti.

Altro accorgimento da usare perchè vengano fragranti è quello di mettere le fettine così ottenute su un canovaccio pulito, tamponandole per farle asciugare dall’amido. Intanto, in una padella ampia si deve mettere a scaldare dell’olio di semi a fiamma vivace, ma non troppo forte. L’olio è pronto quando, immergendovi uno stuzzichino, intorno si formano delle bollicine.

A questo punto si possono immergere nell’olio le fettine di patata: bastano pochi secondi, appena si vede che dorano, vanno tirate fuori con una schiumarola e messe ad asciugare su della carta paglia.

Buon appetito!

Scritto da Cristina Marziali
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Frullato zucca e banana

Mini croissant di farro

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.