Angela Lansbury: i look dell’attrice

Angela Lansbury è venuta a mancare ma resta un'icona di stile. Ecco i suoi look e i suoi elementi immancabili.

Angela Lansbury è venuta a mancare l’11 ottobre del 2022, lasciando un vuoto incolmabile nel mondo della televisione. Il pubblico, anche quello più giovane, l’amava in quanto irrudicibile icona e volto della Signora in Giallo. L’attrice si è spenta a pochi giorni dal compimento dei 97 anni, lasciando senza dubbio dietro di sé un contributo al mondo dello spettacolo che la renderà indimentacabile.

Angela Lansbury: i look della Signora in Giallo

Basti pensare che la serie de La Signora in Giallo è andata in onda per ben dodici anni consecutivi tra il 1984 e il 1996, senza contare gli annessi film per la tv e tutti gli altri lavori che costellano la carriera di Angela Lansbury. Il ruolo di Jessica Fletcher, che le è valso persino alcune nomination agli Oscar, sembrava le fosse stato cucito addosso…

in tutti i sensi!

Alcuni look di Angela Lansbury sono senza dubbio intramontabili e anche costellati di elementi ricorrenti che li hanno resi sempre ben distinguibili. Senza ombra di dubbio l’attrice non ha mai optato, né in scena né fuori, per look troppo monocolore o poco allegri.

Indimenticabile la serie di maglioncini e blazer sempre impreziositi da un dettaglio a contrasto o da una spilla brillante in bella vista, nonché la sfilza di camicette colorate o dalle stampe floreali, a pois o geometrice sfoggiate sul set.

Chi volesse ripercorrere tutti i look di Angela Lansbury nei panni di Jessica Fletcher potrebbe farlo facilmente online: una pagina Instagram dedicata dal nome Murder She Look (dal titolo inglese della serie Murder she wrote) ne ha infatti ricostruito la maggior parte.

Inoltre, tra un maglioncino e l’altro, gli elementi cardine di Angela Lansbury erano anche le perle, le borse di piccola dimensione e gli impermeabili!

Angela Lansbury: i suoi segreti di beauty routine

Angela Lansbury non ha mai fatto segreto, poi, il suo amore per il make up. E non di quello poco azzardato! Nel corso degli anni ha sempre sfoggiato sopracciglia ad arco stondato, ciglia ben definite dal mascare e rossetti dai toni nient’affatto nude: la sua parola d’ordine per le labbra sembrava essere il rosso (anche nelle varianti più tendenti all’arancione). Per gli ombretti non era da meno, predilegendo in tal senso toni più pastello specie nella palette del celeste.

Un altro elemento per lei fondamentale nell’aspetto fisico sia in scena che fuori riguardava la cura dei capelli. Sebbene bionda naturale, come tutte le attrici ha dovuto spesso rimettere mano alla tinta dei capelli per motivazioni lavorative. E questo, non lo ha mai negato, ha anche danneggiato in parte la cura della sua chioma, cui teneva molto. Non a caso le acconciature di Angela Lansbury erano sempre squisitamente retrò e romantiche: chignon morbidi, riccioli ai lati della fronte, frange vaporose e riccioli morbidi.

Le sue linee guida sui capelli erano due: volume e morbidezza. Più volte ha dichiarato di contrastare l’effetto delle tinte e delle decolorazioni ricorrendo agli impacchi di olio che – si dice – teneva sempre in testa a lungo con indosso una cuffia protettiva. E i risultati c’erano eccome!

Scritto da Francesca Aliperta
Categorie Vip
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Leggi anche
Contentsads.com