L’Oreal for the future day: l’appuntamento del brand dedicato alla sostenibilità

Il 30 Novembre 2021 è L'Oreal for the future day, una giornata in cui il brand condividerà i propri obiettivi per un futuro più sostenibile.

La data fissata è quella del 30 Novembre, in diretta sulle piattaforme social del brand sarà possibile seguire l’evento L’Oreal for the future day. Sostenibilità, inclusività e rispetto del pianeta e delle sue risorse sono le parole chiave del programma.

L’Oreal sfrutterà questa occasione per condividere con il pubblico gli obiettivi e i progetti previsti fino al 2030. A partire dalle 10.00 la vice presidente esecutiva del gruppo, Alexandra Palt, esporrà l’impegno del brand nella riduzione delle emissioni e nel finanziamento di progetti sostenibili.

L’Oreal for the future day: i progetti fino al 2030

Il mondo sta cambiando sempre più velocemente, e non per il meglio.

Proprio per questo motivo è necessario porre dei limiti all’attività umana per evitare ulteriori danni al nostro pianeta. E parte proprio da questa premessa L’Oreal for the future day, una giornata in cui il brand esporrà al pubblico tutti i progetti in corso e gli obiettivi prefissati per il 2030. Le strategie che il marchio metterà in atto si basano su tre pilastri della sostenibilità. La trasformazione delle nostre abitudini per il rispetto dei limiti del pianeta; il rafforzamento dell’economia per far fronte a questi cambiamenti, e il supporto dei bisogni sociali e ambientali del mondo.

L’evento sarà disponibile anche sui canali social di L’Oreal, dove sarà possibile rimanere aggiornati su tutte le novità esposte. Protagonista dell’occasione sarà Alexandra Palt, la vice presidente esecutiva del gruppo. L’impegno contro il cambiamento climatico di L’Oreal si lega all’iniziativa Science Based Targets, che spinge le aziende ad attuare disposizioni reali per contenere l’innalzamento delle emissioni e quindi delle temperature. Non solo per le attività interne: il progetto si estende anche ai fornitori e ai clienti di L’Oreal. Vengono inoltre stanziati 150 milioni di euro dal marchio per il supporto di progetti per il ripristino degli ambienti marini e forestali.

I progressi del brand finora

L’impegno di L’Oreal nel settore della sostenibilità non è certo una novità. Il brand si impegna ormai da diversi anni nel rispetto della sostenibilità, e lo dimostra la ricchezza di Françoise Bettencourt Meyers, ereditiera e capo del marchio. Da quando L’Oreal è passata nelle sue mani ha registrato un incremento delle vendite, segno che l’investimento per il benessere del pianeta non è un costo se gestito bene. Alla fine del 2019 il gruppo aveva già considerevolmente ridotto le proprie emissioni di CO2, incrementando nello stesso tempo le sue produzioni. Anche lo sviluppo dei prodotti ha subito cambiamenti negli anni, così da prediligere ingredienti e lavorazioni a zero emissioni.

L’impegno di L’Oreal non si limita alla sostenibilità ambientale. Infatti il brand si occupa anche delle difficoltà economiche e sociali delle comunità in cui opera, migliorando l’accesso al lavoro e le condizioni di vita di più di 90 mila persone. Ovviamente lo scopo è di migliorare sempre di più, e proprio per questo è stato indetto L’Oreal for the future day. L’evento sarà un’ottima occasione anche per sentire il parere dei giovani, le esperienze delle start up appena nate, e le storie delle cooperative sociali che lavorano a fianco del brand. Le ambizioni del marchio si spingono quindi sempre più avanti, per aiutare a garantire un futuro migliore al nostro mondo.

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Articoli correlati
Leggi anche
  • divanosoDecora il salotto con i colori del Natale: tante idee per trasformare il divano letto

    Dicembre si avvicina e finalmente puoi tirare fuori le vecchie decorazioni natalizie. Perchè non fare ancora di più per la tua casa questo Natale?

  • donnemagazineComprare online massimizzando la spesa: consigli utili per gli acquisti digitali

    Oggi come oggi, lo shopping si veste sempre più spesso di digitale. Dopotutto, è facile capire perché questo canale d’acquisto è diventato così popolare negli ultimi anni: consente infatti di trovare di tutto e di più, dalle nuove collezioni fino ad arrivare alle migliori offerte.

  • montascale anziani disabiliMontascale a poltroncina: qual è la loro funzione

    Sebbene i progressi tecnologici lo abbiano reso ormai alla portata di tutti, il montascale ha origini molto antiche.

  • diet g6b50e2d3e 1920Errori da non commettere quando si vuole dimagrire

    Gli sbagli più comuni fatti da chi vuole perdere peso velocemente.

Contentsads.com