Shampoo secco: cos’è e come funziona

Lo shampoo secco è il tuo miglior alleato per gli impegni dell'ultimo minuto: il risultato? Capelli puliti e profumati come averli lavati.

Quante volte siamo di fretta e abbiamo impegni, anche dell’ultimo minuto, e dovremmo lavarci i capelli? Il più delle volte cerchiamo di sistemarli, raccogliendoli in modo da non far vedere che sono sporchi. Ma fortunatamente esiste una soluzione più pratica ed immediata, ovvero lo shampoo secco.

Vediamo cos’è e come funziona.

Shampoo secco: cos’è?

Lo shampoo secco è un prodotto cosmetico che viene utilizzato soprattutto in situazioni d’emergenza per detergere i capelli senza dover ricorrere all’acqua. In particolar modo, viene consigliato per i capelli grassi che, rispetto ad altri tipi, si sporcano più facilmente, ma può essere utilizzato da tutti.

Oppure viene utilizzato per sistemare i capelli per dare più volume alle acconciature, senza doverli cotonare.

Lo shampoo secco può essere in polvere libera o a spray, ma in commercio ne esistono di diverse tipologie, anche leggermente colorate per cercare di adattarsi ai diversi colori dei capelli. Infatti, se così non fosse, si rischierebbe di lasciare qualche residuo bianco sul cuoio capelluto.

Come funziona lo shampoo secco?

Appunto per evitare il problema dei residui bianchi sui capelli, ecco come applicare lo shampoo secco in modo semplice e corretto:

– pettinare per bene i capelli e dividerli in ciocche

– spruzzare il prodotto oppure applicare la polvere, mantenendo una distanza di 20 centimetri dal cuoio capelluto

– assicurarsi che il prodotto sia applicato e steso per bene in modo uniforme su tutti i capelli

– lasciare riposare per 10 minuti

– spazzolare i capelli per ottenere un effetto pulito e voluminoso.

I consigli

Per poterlo applicare nel modo più corretto possibile, vi sveliamo qualche consiglio da seguire. Ad esempio, non bisogna prelevare una quantità eccessiva di prodotto, ne basta veramente poco per ottenere un risultato lo stesso efficace e naturale.

Non bisogna applicare il prodotto solo sulle radici dei capelli, perché si rischia di seccarle. Poi, bisogna mantenere una distanza di almeno 20 centimetri dal cuoio capelluto quando si stende il prodotto. Una volta applicato il prodotto, bisogna massaggiare con cura la chioma, in modo da distribuirlo in modo omogeneo in tutte le parti. Infine, lo shampoo secco non deve essere utilizzato sempre, ma solo qualche volta, perché potrebbe appesantire o rovinare i capelli.

Scritto da Marta Vitulano
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Disney Plus, il catalogo completo: dai film alle serie tv

Cosa guardare su Netflix ad aprile: tutti i film e le serie tv

Leggi anche
  • capelli che si spezzanoCapelli che si spezzano in autunno: i rimedi naturali

    I capelli che si spezzano durante il periodo autunnale possono migliorare il loro benessere e salute grazie a un ottimo rimedio a base naturale.

  • scrub cuoio capelluto come si usaScrub al cuoio capelluto: come si usa e quali sono i benefici

    Scrub al cuoio capelluto: come si usa e quali sono i benefici di un’azione corretta e quali prodotti utilizzare.

  • capelli donnaCapelli donna: i rimedi anticaduta

    Lo stress, una alimentazione non sana contribuiscono ad avere capelli donna che cadono, ma il rimedio anticaduta migliore dona una chioma sana e forte.

  • caduta dei capelliCaduta dei capelli: la dieta consigliata

    La caduta dei capelli che può avvenire in cambi di stagione, come l’autunno, si può risolvere prestando attenzione agli alimenti da consumare.

Contents.media