Come applicare le ciglia finte in pochi minuti: consigli e errori da evitare

| |

A nastro, a ciuffi o magnetiche: le ciglia finte sono uno strumento di seduzione usate per intensificare il make up e dare profondità allo sguardo.

Le ciglia finte regalano, a chi le indossa, uno sguardo intenso e danno al make up una marcia in più. Create agli inizi del Novecento nell’ambiente del cinema muto per dare maggiore profondità ed espressività alle attrici, sono oggi molto utilizzate nel mondo beauty. In commercio ne esistono svariate tipologie di molti brand diversi. Come applicare le ciglia finte? Dipende dalla tipologia che si sceglie e dal risultato finale che si desidera ottenere.

Come applicare le ciglia finte

Le ciglia finte sono formate da piccole bande con peli molto sottili, realizzati in fibre sintetiche o naturali. Vanno a intensificare lo sguardo e ne esistono di diverse tipologie. Le più diffuse sono quelle a nastro, quelle a ciuffetti e quelle magnetiche.

A nastro

Questa tipologia di ciglia è formata da una banda unica, che va a coprire tutta la lunghezza dell’occhio. Le ciglia a nastro sono caratterizzate da una forma ad arco e sono le più semplici da applicare, anche per le dilettanti.

In base alla forma dell’occhio possono essere tagliate o incurvate. L’effetto ottenuto sarà di ciglia drammatiche e di grande effetto.

A ciuffetti

Le ciglia a ciuffetti regalano a chi le indossa un look naturale. In base alla quantità di ciglia che si decide d’indossare, cambia l’effetto finale. Applicarle è però più difficile rispetto a quelle a nastro, servono una buona dose di manualità e tanta pazienza.

Magnetiche

Molto amate da chi è alle prime armi, le ciglia finte magnetiche non necessitano di colla per essere applicate. Grazie a dei magneti aderiscono ai peli dell’occhio. La loro aderenza alle ciglia naturali aumenta con un maggior numero di magneti, ma purtroppo questi pesano e risultano scomodi da portare a lungo.

Come applicare le ciglia finte: consigli

La prima cosa da fare prima di applicare le ciglia finte è quella di regolarne la lunghezza. Fondamentale è infatti adattarle alla forma del proprio occhio per non eccedere con l’effetto drammatico.

Le ciglia a nastro e a ciuffetti necessitano di colla per essere posizionate. Dopo aver messo una piccola quantità di colla alla base della banda o dei ciuffi e averla fatta asciugare per almeno 10 secondi, si può procedere con l’applicazione delle ciglia tramite l’utilizzo di una pinzetta.

Si parte sempre dal centro e si prosegue poi lateralmente, tenendo premuto bene negli angoli per incollarle al meglio.

Per applicare le ciglia magnetiche, con una pinzetta si inizia posizionando prima la sezione superiore sulle nostre ciglia naturali, facendola aderire perfettamente per poi passare, se lo si desidera, alla rima inferiore. Per rimuoverle basta sfregare i magneti fra di loro e si staccheranno facilmente.

Una volta applicate le ciglia è possibile intensificare l’effetto aggiungendo del mascara e dell’eyeliner. Gli occhi guadagneranno così in intensità e lo sguardo sarà maggiormente magnetico.

Errori da evitare

Nonostante applicare le ciglia finte sia un procedimento relativamente semplice, ci sono alcuni errori che vengono commessi soprattutto da chi è alle prime armi. Il primo sbaglio è quello di non prendere le misure dei proprio occhi e applicare le ciglia di dimensioni errate. L’effetto che si otterrà sarà artificiale e brutto da vedere. Importantissimo è quindi tagliare e regolare le ciglia finte prima di applicarle.

Spesso se ti utilizzano quelle intere a nastro si tende a posizionarle sopra la palpebra, mentre invece bisognerebbe farle aderire perfettamente all’attaccatura delle ciglia naturali. Altro errore diffuso è quello di non andare a coprire il colore bianco della colla, per farlo è molto semplice e basta creare una piccola linea con l’eyeliner o con la matita nera. Con il tempo e la pratica chiunque potrà posizionare in autonomia le ciglia finte sui propri occhi e creare così moltissimi look diversi.

Scrivi un commento

1000

Chi è Giovanni Scifoni: tutto quello che non sai sull’attore

Borse a secchiello: il trend per la primavera estate 2020

Leggi anche
Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.