Notizie.it logo

Chi era Juice Wrld: curiosità e vita privata del rapper morto

Juice Wrld

Juice Wrld era uno dei più giovani e promettenti talenti della scena rap americana: la sua morte è stata uno shock.

Juice Wrld aveva oltre dieci milioni di follower su Instagram, aveva davanti una carriera che prometteva di fare faville ed era considerato uno dei rapper neri più influenti della sua generazione. La sua vita si è spenta in maniera completamente imprevedibile mentre si trovava nell’aeroporto di Chicago.

Juice Wrld morto: cause da accertare

Secondo quanto riportato dai principali tabloid americani che si stanno occupando del caso, Juice Wrld si è accasciato al suolo all’improvviso appena dopo essere atterrato a Chicago. Naturalmente il suo improvviso malore ha gettato nel panico tutti i membri dello staff che lo stavano accompagnando e anche gli altri viaggiatori che si sono trovati ad assistere alla scena.

E’ anche stato riportato che il ragazzo, in preda a convulsioni, ha perso sangue dalla bocca.

Nonostante l’immediata chiamata dei soccorsi, per il giovanissimo artista non c’è stato assolutamente niente da fare: Juice Wrld è arrivato in ospedale già morto.

I medici che hanno reso pubblico il referto medico hanno parlato di un’emergenza medica talmente grave da compromettere irreversibilmente le condizioni del paziente portandolo alla morte, ma non sono stati diffusi dati ufficiali in merito ai particolari della vicenda.

L’ipotesi della crisi epilettica

Considerando i pochi dati a disposizione, l’ipotesi di un attacco di epilessia è la più accreditata per spiegare la morte di Juice Wrld. Gli attacchi epilettici inducono tremori e improvvise convulsioni, inoltre i pazienti finiscono per mordersi la lingua a sangue, talvolta così violentemente da staccarne dei pezzi.

Addirittura le convulsioni a volte fanno sì che chi sta subendo l’attacco epilettico ingoi la propria lingua e rimanga soffocato da essa.

Prima del drammatico episodio che ha posto fine alla vita di Juice Wrld non erano mai state diffuse notizie in merito a precedenti attacchi di cui il rapper è stato vittima.

In mancanza di fonti o di dichiarazioni ufficiali da parte dei diretti interessati però è completamente impossibile stabilire se Juice Wrld soffrisse effettivamente di epilessia e il suo staff abbia ritenuto opportuno nascondere questo dettaglio all’opinione pubblica.

Chi era Juice Wrld?

Juice Wrld si è affacciato alla carriera musicale nel 2015, quando aveva soltanto 19 anni e rispondeva ancora al nome di Jarad Antony Higgins.

In quell’anno uscì il singolo che lo consacrò a nuova stella del firmamento musicale americano: Forever a cui seguì Too Much Cash.

Dopo il trionfo ottenuto con i primi due singoli, Juice Wrld pubblicò il primo album, 999. L’otto marzo del 2019 è uscito il suo secondo e ultimo album, Death Race for Love, che contiene anche due singoli di enorme successo: All Girls Are The Same e Robbery.

Nel 2019 Juice Wrld è stato inserito nella classifica Billboard Hot 100, posizionandosi al secondo posto.

Un dato impressionante, che dovrebbe far riflettere sulla potenza mediatica dei social è il seguente: in pochissime ore dopo l’annuncio della morte del rapper il suo profilo ufficiale Instagram ha guadagnato oltre un milione di follower.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Olga Luce
Olga Luce, nata a Napoli nel 1982, è diplomata al liceo classico. Scrive di cronaca, costume e spettacolo dal 2014. Il suo motto è: il gossip è uno sporco lavoro, ma qualcuno deve pur farlo (quindi tanto vale farlo bene)! Ha collaborato con Donnaglamour, Notizie.it e DiLei. Oggi scrive per Donnemagazine.it
Leggi anche
  • Zolfo trattamento dell’acneZolfo trattamento dell’acneLo zolfo è stato utilizzato come un trattamento di acne. Tuttavia, da allora è stato sostituito da altri trattamenti come ...