Il corsetto dell’imperatrice: trama, cast, quando esce

Il corsetto dell'imperatrice è un film che mostra la figura di Sissi da un punto di vista fragile e intimistico.

Il corsetto dell’imperatrice (titolo originale: Corsage) è un film di genere drammatico e storico che arriverà nelle sale cinematografiche italiane il 7 dicembre 2022.

Il corsetto dell’imperatrice: data di uscita e trama del film

La storia raccontata dal film ha inizio all’alba del 40esimo compleanno dell’imperatrice Elisabetta d’Austria, tormentata dall’idea di invecchiare. La donna, a tutti nota come Sissi, non vuole veder sfiorire la proopria bellezza e vi si dedica con dedizione e timore. Tutti i suoi gesti ruotano attorno, dunque, al mantenimento della sua immagine di donna bella e pubblicamente acclamata. Inizia così a prestare sempre maggiore attenzione al suo aspetto e lo fa optando per per corsetti sempre più stretti, indumento base dell’abito di corte. Fuori dal palazzo, tuttavia, la sua influenza politica inizia a diminuire tanto da farla considerare una figura ormai in declino.

Sissi decide così di lasciare Vienna e iniziare a viaggiare avanti e indietro tra l’Inghilterra e la Baviera alla ricerca della vitalità della gioventù. Ritrovando vecchi amanti e amici che non vedeva da molto tempo, Sissi si libererà di ogni etichetta che le è stata attribuita. Il suo obiettivo prima di tornare in Austria è uno solo: evitare di essere prematuramente dimenticata, ma al tempo stesso lottare contro la gabbia dorata da cui si sente soffocare e che sembra imprigionare tutte le figure femminili del suo tempo (e non solo…).

Il corsetto dell’imperatrice: cast del film

Il corsetto dell’imperatrice è un film diretto Marie Kreutzer e prodotto tra Francia, Austria, Germania e Lussemburgo. Distribuito da Bim Distribuzione, vede tra i protagonisti Colin Morgan nei panni di Bay Middleton, Vicky Krieps in qualità di Elisabetta d’Austria e Finnegan Oldfield come il principe Louis. Troviamo poi a completare il cast: Jeanne Werner che sarà Ida Ferenczy, Alma Hasun nel ruolo di Fanny Feifalik, Aaron Friesz nei panni del principe d’Austria Rudolf, Alexander Pschill in Georg Raab, Manuel Rubey nelle vesti di Ludwig II. Abbiamo poi come Marie Festetics Katharina Lorenz, come Hohenlohe-Schillingfürst Raphael von Bargen, Ivana Urban come Mrs. Andrássy, Marlene Hauser nel ruolo del Chambermaid Fini, Tamás Lengyel nella parte di Gyula Andrássy, Florian come l’imperatore Franz Joseph, Oliver Rosskopf in Valet Eugen, Regina Fritsch nella Contessa di Fürstenberg. In ruoli minori anche: Raphael Nicholas, Eva Spreitzhofer, May Garzon, Kajetan Dick, Johanna Mahaffy, David Oberkogler, Resi Reiner, Stefan Puntigam, Alice Prosser, Sonia Laszlo, Norman Hacker, Astrid Perz, Lilly Marie Tschörtner, Johannes Rhomberg e infine Klaus Huhle.

Il film promette un ritratto davvero intimo della celebre figura di Sissi, anche in alcune delle sue fragilità che spesso possono essere state tralasciate nella rappresentazione della celebre donna. Di certo si tratta di una pellicola che gli appassionati di storia e di film in costume potranno apprezzare, specie grazie alla già acclamata interpretazione di Vicky Krieps, attrice del Lussemburgo già vista in Beckett e Sull’isola di Bergman. Mancano ormai pochissimi giorni all’esordio de Il corsetto dell’imperatrice in Italia e l’esito al botteghino saprà sicuramente dirci presto qualcosa sulla presa che la storia di Sissi ha ancora sul vasto pubblico.

Scritto da Francesca Aliperta

Lascia un commento

Articoli correlati
Leggi anche
Contentsads.com