Come sembrare più snelle in 5 mosse: i consigli

Come sembrare più snelle: non solo pantaloni neri, ma anche fantasie, intimo, scarpe e trucco ad hoc per sembrare più toniche.

Alimentazione sana e attività fisica regolare sono le migliori alleate del nostro corpo, tuttavia qualche trucco per nascondere le imperfezioni e valorizzare le forme non guasta mai.

Come sembrare più snelle

Ecco cinque mosse per sembrare più snelle: dall’uso consapevole dei colori e delle fantasie alla scelta del giusto trucco e parrucco, passando per l’intimo modellante e la scarpa col tacco.

Il vostro umore ringrazierà.

Usa i colori giusti

Per sembrare più snelle, l’uso dei colori è fondamentale: la regola vuole che i colori più scuri abbiano un effetto snellente, mentre quelli più chiari tendano a ingrandire le forme. È bene dunque scegliere nero, blu navy, verde scuro, bordeaux, grigio e marrone nei punti “critici” del corpo e per capi quali pantaloni, gonne, jeans (da scegliere in base al fisico), top e abiti.

Advertisements

Riservate invece i colori chiari e brillanti per valorizzare i punti “forti” del fisico e per giacche, cardigan e accessori. Il must per avere un fisico più slanciato è abbinare non più di due o tre colori. Se l’idea di portare colori troppo scuri non vi convince, optate infine per outfit monocromatici o abiti color block.

Si a righe verticali e stampe piccole

Le righe verticali, è noto, hanno un effetto allungante.

Sì ad abiti gessati, cerniere e bottoni verticali, da evitare invece le righe orizzontali, che allargano e abbassano la figura. Per quanto riguarda le stampe, per sembrare più snelle meglio sceglierle di piccole dimensioni e di colori vivaci: l’occhio si concentrerà sulla fantasia e non baderà alla taglia.

Privilegia l’intimo shaping

Anche l’intimo, sebbene rimanga nascosto, ricopre un ruolo fondamentale per mostrare un corpo più tonico. Acquistare un reggiseno della giusta taglia, oltre che essere la scelta più comoda, aiuterà a non formare segni.

Slip classici, culotte e body aiuteranno invece a coprire e sostenere maggiormente il fisico. Per le occasioni speciali potete optare anche per la biancheria intima modellante e collant contenitive.

Indossa scarpe con il tacco

Le scarpe con tacco slanciano la figura e rendono le gambe più affusolate: meglio optare per calzature a punta, con tacco sottile e alto almeno cinque centimetri. Da evitare invece le scarpe con il laccetto alla caviglia, che rendono la gamba più tozza.

Per quanto riguarda i colori, si consiglia il nude d’estate e décolleté o stivaletti neri (o dello stesso colore del pantalone) in inverno.

Attenzione a trucco e parrucco

Un velo di trucco su occhi e labbra, seguendo i trend del momento, porterà il focus sul viso, allontanandolo dal corpo. Anche il giusto taglio può far sembrare più snelle: no al caschetto e a tutti i tagli che arrivano all’altezza del mento, sì a tagli scalati e che lasciano i capelli lunghi. La riga laterale è preferibile alla riga in mezzo e, se amate i raccolti, scegliete una coda alta e liscia.

Scritto da Chiara Zanotta
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Abiti da sposa, le tendenze per il 2021: tutte le novità

Meditazione trascendentale: cos’è e come possono praticarla tutti

Leggi anche
  • natale beauty regali economiciNatale beauty: i regali economici che non passano mai di moda

    Prodotti per capelli, per la cura del corpo e del viso: lo shopping beauty di Natale è low cost.

  • zara shampooZara shampoo: la nuova proposta low cost del brand spagnolo

    Zara collabora nuovamente con Jo Malone in occasione del Natale. La nuova linea di prodotti va a completare quelle già proposte.

  • make up green tendenzeMake up green: tutte le tendenze da conoscere e provare

    Volete continuare a truccarvi ma iniziare a rispettare l’ambiente? Perché non provare del make up green?

  • 
    Loading...
  • capelli fortiCapelli forti che non cadono: i rimedi naturali

    Per i capelli forti che non cadono, si consiglia di optare per soluzioni naturali quali maschere o anche maggiore attenzione nella dieta.

Contents.media