Fabrizio Corona, perché tutti parlano della malattia del figlio Carlos?

Scopriamo tutti i dettagli della malattia di cui soffre Carlos Corona, figlio di Fabrizio Corona e Nina Moric.

Scopriamo tutti i dettagli della malattia di cui soffre Carlos Corona, figlio di Fabrizio Corona e Nina Moric. Ne ha parlato l’ex re dei paparazzi durante la sua intervista a Belve.

Carlos Corona: perché tutti parlano della malattia genetica del figlio di Fabrizio?

Fabrizio Corona, durante la sua intervista con Francesca Fagnani, a Belve, ha parlato della malattia genetica del figlio Carlos, che ha colpito molto il pubblico. “Mio figlio Carlos sta male, soffre di una malattia genetica” sono state le parole dell’ex re dei paparazzi, che è tornato libero. Il figlio di 21 anni non sta bene e, come lui stesso ha spiegato, non è in grado di gestire da solo la sua vita. La malattia di cui soffre Carlos Corona è una psicosi transitoria acuta. Il giovane era anche stato ricoverato in una clinica specializzata in salute mentale in Svizzera e poi a Milano. La psicosi transitoria acuta, come spiegato dalla psichiatra e psicanalista Adelia Lucattini su Donna Moderna, è un disturbo psicotico breve, che solitamente ha un esordio abbastanza improvviso. La sua caratteristica è la perdita del contatto con la realtà e la mancanza di coscienza della malattia.

Uno dei tratti del disturbo è che chi ne soffre pensa di essere in pericolo e dice cose non vere, che non corrispondono alla realtà, spesso riferendo di allucinazioni uditive. A volte i pazienti hanno anche disturbi di agitazione motoria o in altri casi rimangono completamente immobili. Si tratta di un disturbo più frequente negli adolescenti, ma che si può manifestare anche prima. La diagnosi non è semplice per la somiglianza con il disturbo bipolare e le fasce a rischio son o12/14 anni, 18/22 anni, intorno ai 26 anni e tra i 30 e i 36, come spiegato dall’esperta. Spesso si manifesta con una crisi improvvisa, ma può essere preceduta da comportamenti inusuali. Di solito si procede con un ricovero immediato in una struttura psichiatrica, accompagnato da trattamento farmacologico.

Carlos Corona soffre di psicosi transitoria acuta: cause e rimedi

Essendo un disturbo del comportamento si può pensare che non sia una malattia genetica, ma in realtà esiste una predisposizione al suo sviluppo. Per questo si procede con un’anamnesi familiare per capire se ci sono stati altri disturbi psichiatrici in famiglia. È importante sottolineare, però, che la predisposizione non comporta la malattia e che ci sono anche persone che sviluppano il disturbo senza familiarità. Solitamente c’è sempre un fattore scatenante, come un trauma, una delusione d’amore, un divorzio dei genitori, una bocciatura scolastica o qualche altro problema. Una volta che viene stabilizzato, il paziente deve sottoporsi a psicoterapia. È importante anche il trattamento farmacologico, che non deve essere interrotto e comprende psicofarmaci e stabilizzatori del tono dell’umore.


GLI ARTICOLI PIÙ LETTI DI DONNEMAGAZINE.IT:

Scritto da Chiara Nava

Lascia un commento

Articoli correlati
Leggi anche
Contentsads.com