Acconciature per la spiaggia: quali sono le migliori da sfoggiare al mare?

Come si possono gestire i capelli al mare? Foulard colorati, trecce, chignon possono essere piccoli trucchetti per poter legare e tenere ordinata la nostra chioma selvaggia in spiaggia. Quali sono le migliori acconciature?

Nonostante la chioma selvaggia che svolazza al vento sia molto attraente, tutte le donne sognano di avere i capelli ordinati in spiaggia. Riuscire a tenerli a bada però risulta molto complicato a causa del sudore, dalla salsedine o del vento.

Ci sono delle acconciature che possono rimediare a questo problema che accomuna un po’ tutte. Ma quali sono le migliori acconciature per la spiaggia?

Acconciature per la spiaggia: come avere i capelli perfetti al mare

Come per la pelle, è importante anche per la salute dei nostri capelli utilizzare una protezione solare contro i raggi uv che vanno a distruggere gli strati di cheratina. In questo modo rimarranno sani, corposi e non si creeranno le temutissime doppie punte.

Per evitare invece che si crei un effetto secco e crespo la soluzione migliore è quella di utilizzare oli, spray nutrienti e soprattutto maschere idratanti. Un altro nemico è rappresentato dalla salsedine infatti lavare i capelli sotto la doccia fredda dopo ogni bagno è molto importante. Se invece si hanno i capelli tinti, utilizzare un foulard può essere utile per evitare che la chioma risulti spenta e decolorata. Esistono delle acconciature che non fanno soffrire il caldo e che rendono il nostro look da spiaggia più divertente.

Quali sono le migliori?

Acconciature da spiaggia: quali sono le migliori?

Ci sono molti modi in cui poter legare e acconciare i capelli utilizzando anche degli accessori. Foulard, mollettoni, elastici e cerchietti sono i migliori amici per un hair style personalizzato e soprattutto ordinato. Quali sono le migliori acconciature?

Foulard, fasce e bandane

Il foulard è un must have per la spiaggia e riprende lo stile degli anni ’50. Legato sulla fronte, protegge i capelli anche in acqua. Colorati, a fantasia o stampati possono abbinarsi al costume per dare un tocco chic al look. Si può pensare che i fazzoletti di seta abbiano sostituito le bandane ma in realtà sono tornate molto in voga. In stile hippie, multicolor sono ottime per sentire meno caldo.

migliori acconciature spiaggia

Cerchietto

Il cerchietto andava molto di moda negli anni ’90 ed è quell’accessorio che crea il ‘look preppy’ ovvero di alta classe, di buon gusto. Il vento sposta i capelli che ci danno fastidio soprattutto quando invadono il viso. Grazie al cerchietto questi vengono tenuti indietro in modo che rimangano al loro posto e ordinati.

migliori acconciature spiaggia 1

Ponytail o half ponytail

La ponytail è il modo più semplice e veloce per render tenere a bada la chioma ma per chi invece non amare legare completamente i capelli, la soluzione alternativa è rappresentata dalla half ponytail in cui si tira su solo la parte superiore in modo tale da scostarli dalla faccia. Al posto della mezza cosa si può fare anche un mezzo chignon.

migliori acconciature spiaggia 2

Treccia

L’acconciatura che può essere creata in diversi modi e stili è proprio la treccia: classica, a spina di pesce, bassa, sottosopra. Si possono intrecciare tutti i capelli oppure solo qualche ciocca. Anche da bagnate le braids non si disfano e soprattutto evitano che entri della sabbia tra i capelli che potrebbe creare pruriti insopportabili.

migliori acconciature spiaggia 3

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Articoli correlati
Leggi anche
  • pexels sora shimazaki 5938567Connettivina: cos’è e a cosa serve

    Se siete caduti o maneggiando gli utensili in cucina vi siete tagliati e procurati una ferita, dovrete curarla attentamente per farla guarire a dovere. In questo articolo parliamo di Connettivina, un prodotto utile in caso di tagli, ferite e ustioni di lieve entità.

  • peeling organicoIl peeling organico: che cos’è e come funziona?

    Prendersi cura della propria pelle è fondamentale e tra gli step per una buona skincare compare l’esfoliazione: ecco come avviene quella organica

  • ShatushShatush castano: come ottenere un effetto naturale

    Lo shatush castano addolcisce i lineamenti e illumina il volto, donando un effetto davvero molto elegante.

  • Fisico a peraIl fisico a triangolo o pera: come riconoscerlo e valorizzarlo

    Il fisico a pera è uno dei più diffusi e gettonati degli ultimi tempi: punto vita stretto, fianchi pronunciati e sedere in evidenza. Come esaltarlo?

Contents.media