Live, Eliana Michelazzo contro la Tavassi: “Vai a fari**ulo, infame”

Eliana Michelazzo, ospite a Live-Non è la D’Urso, ha avuto un duro scontro con Guendalina Tavassi e sono volati paroloni

Nell’ultima puntata di Live-Non è la D’Urso, Eliana Michelazzo è stata ospite e si è sottoposta all’intervista dell’uno contro tutti. La titolare dell’Aicos, molto più sollevata rispetto alla scorsa settimana, ha avuto una lite in diretta con Guendalina Tavassi, figliastra dell’avvocato di Pamela Prati.

Le dichiarazioni di Eliana

Eliana Michelazzo è entrata nello studio di Live-Non è al D’Urso dopo lo spazio dedicato alla truffa che Pamela Perricciolo ha compiuto ai danni della vera famiglia di Sebastian, il bimbo che Pamela Prati e Mark Caltagirone avrebbero avuto in affido.

La titolare dell’Aicos Management, dopo aver seguito il servizio da dietro le quinte, è entrata in diretta dicendo: “Donna Pamela si deve vergognare, è una maledetta. Ha rovinato la vita a me e a tutti. Schifo, fai schifo”. Visto che è stata proprio lei a tirare fuori l’argomento, Barbara le ha chiesto come sia possibile che lei, considerando l’amicizia con l’ex socia, non sapesse nulla di questa ennesima truffa. Eliana ha risposto: “Lei il giorno della merenda mi ha detto che Sebastian lo aveva preso dagli assistenti sociali.

Quando è arrivato il bambino, Pamela Prati l’ha abbracciato forte e poi sono arrivati tutti gli altri. Io ho tanti vocali su Whatsapp in cui il bambino mi salutava e mi diceva che andava a fare la chemio perché aveva un tumore alla gola. In tanti messaggi mi diceva che stava con Rebecca e anche lei mi scriveva. Poi ho visto che le foto erano della figlia di Marco Di Carlo.

Lui mi scriveva ‘Ciao zia io vado a fare la chemio, ci sentiamo domani’. Le menti malate parlano sempre di malattia”. Insomma, Eliana continua a scaricare le responsabilità sulla Prati e sulla Perricciolo, sostenendo che la soubrette era consapevole che Caltagirone non esisteva, visto anche che lei era d’accordo con la paparazzata. Eliana ha aggiunto anche che Wanda Ferro ha una foto con Sebastian, anche se ha negato di avere avuto contatti con lo sposo fantasma della Pamelona nazionale.

Una storia che continua ad avere dell’assurdo e che si arricchisce sempre di più di testimonianze allucinanti.

Eliana contro Guendalina

Tra le cinque sfere c’è anche Guendalina Tavassi, che ha avuto con la Michelazzo e con la Perricciolo un’amicizia lunga oltre dieci anni. L’ex gieffina ha esclamato: “Io e Eliana ci conosciamo da 10 anni e io sono rimasta delusa perché ho condiviso con lei il quotidiano e con loro ho vissuto tutti i miei momenti, dalla gravidanza al matrimonio. Sono 10 anni che aspetto questo momento. Io sono stata convinta dal primo momento che suo marito non esistesse. Stai recitando e anche male. Fai la vittima ma non lo sei”. La Tavassi è agguerrita, ma la Michelazzo non è da meno. La titolare dell’Aicos ha ribattuto: “Io mi sono costruita una vita parallela. Io ho chiesto scusa la prima volta che sono venuta perché ho detto una marea di cazz*te a tutti. Non puoi sapere quello che ho vissuto io. Quando ero in casa con Pamela io ero chiusa in casa o uscivo. Io sono stata una stupida. Io avevo la mente offuscata. Sei un infame. Ti devi vergognare. Sei uscita dalla mia stanza e hai chiamato i giornalisti”. Guendalina, che potrebbe avere le sue buone ragioni per parlare, ma che è pur sempre la figliastra di Irene Della Rocca, avvocato di Pamela Prati, sembra che abbia dei vecchi rancori con la manager. La Tavassi ha risposto: “Voi mi avete fatto scrivere da Lorenzo Coppi e tu mi hai detto che era il cugino di tuo marito. Era un gioco malato tra te e Pamela. È stata tutta una menzogna. Dici che sia stata Pamela a fare tutto, ma tu cui stavi h24 con lei, quindi come hai fatto a non vedere nulla?”. A questo punto, la Michelazzo è esplosa e ha tuonato: “Per me era una malattia. Tu chiami Parpiglia, infame, vai a fari**ulo. La situazione a Live-Non è la D’Urso è diventata davvero bollente, tanto che Barbarella si è vista costretta ad intervenire e ad ammonire Eliana per le parolacce usate.


Scritto da Fabrizia Volponi
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

St3pny, chi è lo youtuber multato dalla Guardia di Finanza

Live, Caso Prati: “Sebastian doveva fingere di avere un tumore”

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.