Eric, la nuova serie tv Netflix: trama, cast, episodi, finale, storia vera

Tutto quello che c'è da sapere su Eric, la serie tv Netflix: trama, cast, episodi, finale, storia vera.

Eric: la serie del momento. A soli pochi giorni dalla sua uscita, è in cima alla classifica tra le più viste sulla piattaforma streaming Netlix. Un successo clamoroso che ha conquistato il pubblico internazionale. Ecco tutti i dettagli: trama, cast, episodi, finale, storia vera. Occhio agli spoiler!

Eric, la nuova serie Netflix: trama, cast, episodi

Eric è una miniserie britannica di thriller psicologico composta da 6 episodi, creata e scritta da Abi Morgan e diretta da Lucy Forbes, con il celebre attore Benedict Cumberbatch nel ruolo del protagonista. La storia ruota attorno a Vincent, un uomo carismatico ma afflitto da narcisismo e problemi psicologici, nonché da dipendenza dall’alcol. Vincent è un rinomato burattinaio a New York e creatore dello spettacolo per bambini “Good Day Sunshine”. Tuttavia, lo show sta vivendo un periodo di crisi con un calo degli ascolti, portando la produzione a pianificare dei drastici cambiamenti. Nel frattempo, la sua vita familiare con la moglie Cassie, insegnante al liceo, è segnata da frequenti litigi che mettono a dura prova il figlio di nove anni, Edgar. Una mattina, dopo un acceso litigio i genitori, Edgar scompare mentre si dirige da solo a scuola, gettando la famiglia nella disperazione. Le indagini sulla sua scomparsa sono delegate al detective Michael Ledroit dell’ufficio “Persone Scomparse”, che è anche impegnato nella ricerca di un altro giovane afroamericano, Marlon Rochelle, scomparso otto mesi prima nelle stesse zone. Mentre confronterà i due casi, Ledroit dovrà affrontare non solo le sfide investigative, ma anche il razzismo e l’omofobia presenti nel dipartimento di polizia di New York. Nel frattempo, Vincent, sempre più avvolto dall’alcolismo e dai suoi tormenti psicologici, si dedica alla costruzione del pupazzo disegnato dal figlio, sperando che la sua presenza nello spettacolo “Good Day Sunshine” possa riportare Edgar a casa, dimostrando così il suo amore paterno.

Eric, la nuova serie Netflix: il finale è tratto da una storia vera?

Alla fine si scopre che il piccolo Edgar non è stato rapito, ma ha seguito un tagger che vive nei bassifondi di New York. Voleva allontanarsi dai genitori, specialmente dal padre, che aveva frequenti scatti d’ira. Durante un’operazione della polizia, Edgar riesce a scappare e il padre lo trova nei sotterranei grazie a una mappa disegnata dal bambino. Alla fine, Vincent chiede scusa pubblicamente al figlio e lo invita a tornare a casa. Ma la domanda che tutti si pongono è: questa serie tv è tratta da una storia vera? La risposta è no. Nonostante sembri reale, la vicenda è inventata. Tuttavia, ci sono molti riferimenti alla realtà storica di New York negli anni ’80. Come ha spiegato la sceneggiatrice, la serie si basa principalmente sulle sfide sociali e politiche di quel periodo come l’epidemia di AIDS, il profondo razzismo nelle istituzioni, l’uso costante di droghe e il processo di gentrificazione che colpiva le famiglie a basso reddito. Eric è un ritratto intenso e coinvolgente di un’epoca difficile, che non lascia indifferenti. Intrigante, commovente e profonda, assolutamente da vedere almeno una volta nella vita.

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI DONNEMAGAZINE.IT

Dejavu: cast, trama, spiegazione del film | DonneMagazine.it

Migliori serie tv fantasy di sempre: la classifica | DonneMagazine.it

Scritto da Gaia Corrado

Lascia un commento

Leggi anche
Contentsads.com