Come prevenire la caduta dei capelli con le maschere fai da te

Esistono diversi ingredienti naturali e casalinghi da poter utilizzare per creare delle maschere che aiutano a prevenire la caduta dei capelli.

Tutte le persone perdono i capelli, ogni singolo giorno. Esistono diversi ingredienti naturali e casalinghi da poter utilizzare per creare delle maschere che aiutano a prevenire la caduta dei capelli

Prevenire la caduta dei capelli con le maschere: dalle uova alle fragole

Ogni persona perde i capelli tutti i giorni. In alcuni casi dietro la caduta dei capelli potrebbe nascondersi un problema che porta alla calvizie. Per riuscire a prevenire questo problema esistono dei semplici ingredienti naturali e casalinghi con cui creare delle maschere fai da te che potrebbero essere di grande aiuto. Una maschera per i capelli molto utile si può creare con le uova, che sono ricche di proteine e vitamina B e stimolano la crescita del capello.

Basta sbattere un uovo e mescolarlo con una tazza di latte, due cucchiai di succo di limone e due di olio d’oliva, per poi applicare il composto sui capelli per venti minuti. Le banane, invece, sono ricche di potassio, antiossidanti e vitamine e sono facili da trovare ed economiche. Si può mescolare due banane con un cucchiaino di olio di oliva, uno di olio di cocco e uno di miele, da tenere sui capelli per cinque minuti.

Un’altra maschera molto apprezzata è quella a base di yogurt, ottimo per ridurre i danni delle punte e rendere i capelli più lucidi. Bisogna mescolare una tazza di yogurt con un cucchiaio di aceto di sidro di miele e uno di miele, per poi tenerlo sui capelli per 15 minuti.  Gli avocado sono ricchi di omega-3, antiossidanti e minerali. Frullando un avocado maturo, mezza tazza di latte, un cucchiaio di olio d’oliva e uno di olio di mandorle, si ottiene una maschera da tenere sui capelli 15 minuti, per due volte a settimana. La maschera di capelli a base di curry e olio di cocco è ottima perché le foglie di curry stimolano la crescita dei capelli e aiutano a mantenere il colore naturale, mentre gli acidi grassi dell’olio di cocco aiutano a trattenere le proteine. In questo caso bisogna scaldare 10-12 foglie di curry fresche nell’olio di cocco fino a quando si disfano, per poi lasciar raffreddare e applicare sui capelli per 20 minuti. Le fragole, invece, sono ricche di vitamina C e altri antiossidanti, che aiutano a prevenire la caduta dei capelli. Bisogna frullare 3-4 fragole fresche con un cucchiaio di olio di cocco e uno di miele, da tenere in testa per 20 minuti.

Maschere fai da te: dall’olio di ricino al limone

L’olio di ricino è ricco di proteine e può ridurre le doppie punte, la forfora e i danni ai capelli. Per creare una maschera si può mescolare due cucchiai di olio di ricino, due di brandy e un uovo, da tenere in testa per 20 minuti, massaggiando il cuoio capelluto. Ottima anche la maschera a base di rosmarino, ricco di antiossidanti, che aiutano a combattere i radicali liberi. Bisogna far bollire 2-3 cucchiai di rosmarino tritato in una tazza d’acqua, per poi lasciar raffreddare e tenere in posa per 15 minuti. Anche il tè verde ha proprietà antiossidanti e l’alto contenuto di EGCG, formula nota per stimolare la crescita dei capelli. Bisogna mescolare un tuorlo d’uovo e due cucchiai di tè verde per fare una pasta da applicare sul cuoio capelluto per 15-20 minuti. 

Le vitamine E sono fondamentali per la salute dei capelli. È possibile creare una maschera usando 2 capsule di vitamina E con un cucchiaino di olio di mandorle, uno di olio di cocco, uno di olio di ricino e qualche goccia di olio essenziale di lavanda, da tenere per tutta la notte. Esiste anche una maschera per capelli al limone, panna acida e olio di germe di grano. Il limone sgrassa, la panna acida è un ottimo balsamo e l’olio di germe di grano ripara i capelli. In questo caso si mescola il succo di due limoni con 1/4 di tazza di panna acida e 1/4 di tazza di olio di germe di grano, da tenere in posa per 30 minuti.

Prevenire la caduta dei capelli: le maschere per ogni tipologia

Le persone con i capelli secchi possono soffrire di forfora e irritazioni, per cui in questi casi l’ideale è il miele. Potete mescolare quattro cucchiai di miele, uno di pasta di mandorle e due di panna, da tenere 30 minuti sulla chioma. Le persone con i capelli grassi tendono ad evitare le maschere per i capelli, per paura che li possano rendere ancora più grassi, ma non è sempre così. In questo caso potete sbattere un albume d’uovo e mescolarlo con un cucchiaio d’acqua, un pizzico di sale e la polpa di 2 amla, frutto asiatico, da tenere 20-30 minuti in testa. Esiste anche un’ottima maschera per le persone con i capelli normali, fatta con ingredienti di base. È possibile separare un tuorlo d’uovo e mescolarlo con un cucchiaio di succo di limone, uno di olio di mandorle e uno di miele, per poi sbattere l’albume con quattro cucchiai di birra per renderlo spumoso. 

Scritto da Chiara Nava
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Articoli correlati
Leggi anche
  • forfora grassaForfora grassa: come eliminarla con metodi naturali

    Usare prodotti ricchi di grassi e una alimentazione poco sana comportano la forfora grassa ai capelli da eliminare con il miglior shampoo naturale.

  • forforaForfoless Med: recensione e opinioni sul miglior shampoo antiforfora

    Forfoless Med è il rimedio migliore per contrastare la forfora perché si compone di elementi che danno i giusti benefici ai capelli.

  • forfora dei capelliForfora dei capelli femminili: le cause e il miglior rimedio naturale

    Lo stress, ma anche l’eccessiva produzione di sebo sono alcune delle cause della forfora dei capelli femminili.

  • piastra per capelliPiastra per capelli: le migliori per l’acconciatura

    Dai modelli per i boccoli e ricci ben definiti sino a quelli a vapore, sono le tipologie di piastra per capelli per renderli lucenti e splendidi.

Contentsads.com