Quali sono i migliori cosmetici bio: consigli e caratteristiche

Dallo scrub corpo al fondotinta biologico: quali sono i migliori prodotti bio nel mondo della cosmetica.

Quali sono i migliori cosmetici bio per il make up, il viso e il corpo: quali acquistare e come capire se un cosmetico è davvero biologico.

Migliori cosmetici bio

I cosmetici biologici non sono più prodotti di nicchia ma si trovano ovunque, anche nei supermercati, a prezzi competitivi.

Basati su ingredienti bio, è fondamentale prima dell’acquisto assicurarsi della loro certificazione e che l’INCI sia adatto agli standard. È importante poi che nelle formulazioni dei cosmetici non ci siano siliconi, che potrebbero avere molte controindicazioni. Alcuni marchi poi sono emersi più di altri per la produzione dei migliori cosmetici bio.

Viso

Florence ha studiato una crema viso idratante totalmente bio e con un INCI invidiabile. Si basa sui principi attivi di acido ialuronico, olio di jojoba, vitamina E, vitamina C e aloe vera e per questo è adatta a tutti i tipi di pelle, da quella secca alla più grassa.

Ideale anche per pelli più mature per levigare le rughe. La crema viene affiancata ad un siero della stessa linea, che contiene vitamina C, vitamina E ed acido ialuronico e che potenzia il suo effetto.

florence crema e siero

Per l’estate e le settimane bianche sulla neve esistono anche le creme solari bio da applicare sul viso. Un passaggio fondamentale per evitare di bruciarsi e per non rovinare la pelle con i raggi UV che potrebbero portare ad un invecchiamento precoce del derma. Alga Maris propone quindi una crema bio protezione SPF 50, che resiste all’acqua e al sudore.

alga maris

Make-up

Anche il make up ha tendenze sempre più green, soddisfano le esigenze di coloro che vogliono rispettare la pelle e la natura con prodotti con INCI puro e senza sostanze chimiche. Il marcio SO’ BiO etic propone un correttore che corregge le imperfezioni, idrata la pelle e grazie all’olio di melograno protegge dai raggi solari. Se si cerca invece un fondotinta bio, si può optare per il marchio Avril Cosmetique Bio. Oltre ad essere certificato da Exocet e ad avere un INCI completamente naturale, questo fondotinta copre il viso in modo naturale e mantiene la pelle idratata.

avril fondotinta

Se si cerca invece una cipria bio, quella del marchio Lavera è ottima. Si tratta di una cipria minerale in polvere senza siliconi e parabeni: perfetta per chi è un soggetto allergico oppure soffre di irritazioni.

lavera cipria

Corpo

Non solo il viso e il make up, anche il corpo può essere curato con prodotti cosmetici totalmente biologici. In questo senso una crema corpo consigliata è quella del marchio Fysio. È una formulazione estremamente idratante alla base di cera d’api e con altri ingredienti importanti quali l’olio extravergine di oliva, il burro di karité e gli oli essenziali di lavanda e limone.

Uno scrub corpo con un ottimo INCI è invece quello di Equilibra a base di sali marini del mar Morto, centella, edera e ippocastano. Si tratta di un prodotto eccezionale ad un prezzo molto competitivo.

equilibra scrub

Scritto da Megghi Pucciarelli
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Capitani, la nuova serie tv di Netflix: la trama e perché piace al pubblico

Cos’è l’alimentazione intuitiva, la nuova tendenza welness del 2021

Leggi anche
  • crema protettiva maniCrema protettiva mani: dove ordinare le migliori

    La crema protettiva mani offre protezione e idratazione a questa zona della pelle molto delicata e spesso soggetta a irritazione e rossori.

  • matita giusta per sopraccigliaCome scegliere la matita giusta per le sopracciglia

    Scegliere la matita giusta e perfetta per le proprie sopracciglia è spesso un’impresa ardua: i consigli per un make up perfetto.

  • make up trend primavera 2021Make-up: ecco i trend da seguire per la primavera-estate 2021

    Nella nuova stagione l’arma segreta per un trucco di tendenza è stupire con effetti neutri o originali.

  • lipstick index cosa èCos’è il lipstick index e come è cambiato ai tempi del Covid

    Cosa è il lipstick index, un indicatore delle vendite di rossetti che nei periodi di crisi subisce un’impennata: con il Covid però qualcosa è cambiato.

Contents.media