Guenda Goria ha l’endometriosi: come convivere con la malattia e l’impossibilità di avere figli?

Guenda Goria ha l'endometriosi ormai da anni e la convivenza con la malattia non è delle più semplici: nel 2023 scopre di non potere avere figli

Guenda Goria ha l’endometriosi: lo ha raccontato lei stessa più volte in diversi salotti televisivi. La sensibilizzazione al tema è per lei molto importante e non passa un giorno senza informare e condividere con il suo pubblico i dettagli della malattia, non facile da vivere. Purtroppo, però, da pochi giorni le è arrivata una notizia non piacevole: Goria non potrà avere figli in modo naturale proprio a causa dell’endometriosi.

Guenda Goria, l’endometriosi e l’impossibilità di avere figli

Dopo essersi sottoposta a un’operazione per via della sua malattia endometriosica nel 2022, Guenda Goria a giugno 2023 ha ricevuto forse una delle notizie più spiacevoli che potesse ricevere. La figlia di Maria Teresa Ruta, infatti, dopo delle analisi di controllo ha saputo di non potere avere figli in modo naturale. È stata proprio lei a condividere la notizia sul suo profilo Instagram, mostrandosi non poco demoralizzata e piuttosto scossa. Il suo desiderio di maternità, infatti, era risaputo.

Cari amici, è tanto che non vi scrivo di me e della mia salute. Purtroppo, secondo l’ultima analisi che ho fatto, non potrò avere figli naturalmente. Vi confesso che sono stata molto giù. Pare che l’unica tuba che ho non funzioni bene. Dovrei cominciare un percorso di fecondazione assistita ma ho paura.

Così Guenda Goria ha voluto rendere pubblico il suo stato d’animo e lo ha fatto nel modo più sincero possibile: essendo sincera con le persone a lei affezionate sui social, oltre che nella vita. L’attrice e musicista aveva raccontato dell’endometriosi poco dopo essere uscita dalla casa del Grande Fratello Vip, quando si era trovata costretta a sottoporsi a un intervento chirurgico per asportare una cisti piuttosto fastidiosa. Le cose per lei si sono complicate nel corso dell’estate 2022, quando Goria ha avuto una gravidanza extrauterina che l’ha portata all’asportazione di una tuba. Insomma, una situazione non facile da vivere, soprattutto se si considera il dolore che la malattia dell’endometriosi si porta dietro.

Guenda Goria, l’endometriosi: come si convive con la malattia?

Guenda Goria convive con l’endometriosi già da tempo e spesso e volentieri si trova a raccontare la sua battaglia contro la malattia. Per chi non lo sapesse, l’endometriosi è una malattia che colpisce l’utero e comporta conseguenze spiacevoli come, nel suo caso, l’infertilità. Non solo, l’endometriosi può portare a provare dei forti dolori all’altezza delle ovaie e dell’utero e dunque un fortissimo malessere sia fisico, sia, purtroppo, anche psicologico.

La stessa Goria ha più volte raccontato di avere un rapporto di convivenza forzata con la malattia: l’endometriosi capita, non si sceglie di averla. L’attrice e musicista ha anche spesso raccontato tutto ciò che si nasconde dietro tale malattia, come il tabù e l’imbarazzo in campo sessuale, ma soprattutto ha spesso sottolineato l’importanza di parlarne e di affidarsi agli specialisti al primo dubbio.

È infatti risaputo che la malattia endometriosica provochi nelle donne dei forti dolori anche durante il ciclo mestruale; dolori non normali che vanno indagati in profondità. Purtroppo, la diagnosi non è immediata e come ha raccontato Guenda Goria, capita che alcune donne arrivino ad aspettare molto tempo prima di sentirsi dare il responso clinico.

Parlarne è fondamentale, sensibilizzare all’argomento pure.

Scritto da Marta Mancosu

Lascia un commento

Leggi anche
Contentsads.com