Franco126 e Loredana Bertè: audio, testo e significato di Mare malinconia

La regina della musica italiana e il giovane artista romano collaborano per la prima volta ad un singolo che è già tormentone: ecco audio, testo e significato della canzone.

Dopo aver dominato le scorse estati con brani come Che sogno incredibile con Emma, Senza Pensieri con Fabio Rovazzi o ancora Non ti dico no con i Boomdabash, Loredana Bertè torna con un nuovo singolo tormentone in collaborazione con il cantautore romano Franco126.

Lo scorso 10 giugno è infatti uscita su tutte le piattaforme di streaming come Spotify e negli online Mare Maliconia, un brano che ci accompagnerà per tutta la bella stagione appena iniziata. Qui sotto trovate tutte le info sul brano.

Significato di Mare Malinconia di Franco126 e Bertè

Il brano è il classico pezzo estivo che parla di tutte le emozioni e le suggestioni che il mare fa emergere in noi: la malinconia, come suggerisce il titolo del pezzo, è una delle principali sensazioni che viviamo quando lo osserviamo.

Audio di Mare Malinconia di Franco126 e Bertè

Testo di Mare Malinconia di Franco126 e Loredana Bertè

Nata sotto una cattiva stella
sotto un cielo di lampi e tempesta
Mille diavoli
si rincorrevano per la città
figlia di un amore morto in fretta
di una bugia,
di una promessa infranta
di una fiamma fredda
che brillava nell’oscurità
dietro i tuoi occhi un segreto
perso tra pezzi di vetro

E portavano a te
quelle impronte
lasciate sopra il bagnasciuga
e portavano a te
che ballavi su un tavolo sotto la luna
vestita di ombre, di onde, di schiuma
una regina di periferia
un soffio di sabbia
e di vento ti si porta via
mare malinconia
mare malinconia

Ma da Lecce c’è della sfortuna
sola come un anima perduta
nelle strade piene di turisti
e di risse nei bar
figlia di una lacrima che brucia
della polvere e della paura
innamorata dei fiori,
del vino e della libertà
dietro i tuoi occhi un segreto
perso tra pezzi di vetro

E portavano a te
quelle impronte lasciate
sopra il bagnasciuga
e portavano a te
che ballavi su un tavolo
sotto la luna
vestita di ombre,
di onde e di schiuma
una regina di periferia
un soffio di sabbia e
di vento ti si porta via
mare malinconia
mare malinconia

Ti hanno vista che correvi
verso la scogliera
la più alta della baia
a picco sopra il blu
e si dice che piove forte e che sorridevi
prima di diventare vento
e non tornare più

E portavano a te
quelle impronte lasciate
sopra il bagnasciuga
e portavano a te
che ballavi su un tavolo sotto la luna
vestita di ombre,
di onde e di schiuma
una regina di periferia
un soffio di sabbia
e di vento ti si porta via
mare malinconia
mare malinconia

E portavano a te
e portavano a te
mare malinconia

Scritto da Sabrina Rossi
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Tutti i costumi in tendenza per l’estate 2022

Tik Tok: le challenge più pericolose a cui prestare attenzione

Leggi anche
  • rkomi-iramaRkomi e Irama: audio, testo e significato di 5 gocce

    Irama e Rkomi collaborano per il nuovo singolo dell’estate 2′

  • frah-quintaleFrah Quintale: audio, testo e significato di Nuova Fissa

    Frah Quintale torna con un nuovo singolo, estratto dal suo prossimo EP Storia Breve.

  • Skam Italia 5Skam Italia 5: tutto sulla serie in arrivo su Netflix

    La quinta stagione di Skam Italia arriverà su Netflix il 1 settembre 2022: tante le novità e il protagonista sarà Elia

  • Diabolik - Ginko all'attaccoDiabolik – Ginko all’attacco: il sequel sarà presto al cinema

    Il 17 novembre 2022 uscirà al cinema Diabolik – Ginko all’attacco e avrà come new entry un volto internazionale e un volto femminile del cinema italiano

Contents.media