Domotica, la nuova frontiera è il videocitofono intelligente

Negli ultimi anni la tecnologia è sbarcata nelle nostre case con tanti prodotti che semplificano le operazioni quotidiane: è il caso dei videocitofoni



Negli ultimi anni la tecnologia è sbarcata nelle nostre case in maniera prepotente, con tanti prodotti che consentono di semplificare le operazioni quotidiane e rendere le nostre vite più agevoli e comode: è il caso dei videocitofoni, uno degli ambiti che in questo periodo è in piena rivoluzione, come dimostrano le mosse dei big player a livello mondiale.

Aumentano le proposte eCommerce

Guardando le offerte dei vari siti di eCommerce che si sono diffusi in Italia su questa scia si può notare come le grandi case specializzate in elettronica e illuminazione avessero già aperto la strada: sullo shop di PuntoLuce, uno dei primi esempi in questo settore a livello nazionale, sono proposti i cataloghi di brand come BTicino o Vimer, con soluzioni come il videocitofono Elvox nelle sue varie declinazioni.

Il nuovo videocitofono Elvox

Proprio qualche settimana fa, questa gamma si è arricchita di una novità tecnologica di importante rilevanza, perché la Vimar (proprietaria del marchio Elvox) ha implementato i sistemi di videocitofonia con , la tecnologia IP, così da consentire ai propri prodotti di superare i limiti della videocitofonia tradizionale: con questa innovazione, le prestazioni di Elvox aumentano, con il numero di utenti che diventa potenzialmente infinito e le comunicazioni audio/video tra posti interni ed esterni che possono essere multiple e contemporanee, realizzando così una comunicazione sempre efficiente e performante.

Sicurezza e controllo

Inoltre, il sistema è dotato anche di altre funzioni avanzate, a cominciare dalla gestione da remoto delle chiamate videocitofoniche sia da smartphone che da tablet, che in definitiva raggiungono il duplice obiettivo di facilitare la vita di tutti i giorni e di renderla al contempo più sicura. E la semplicità riguarda anche l’installazione di questi apparecchi che, come si legge negli approfondimenti di bricoportale.it, può essere eseguita anche da persone non professioniste del settore che, comunque, abbiano una certa dimestichezza con elettricità e materie affini.

Un impianto ad alta velocità

Come dicevamo, la competizione nel campo della videocitofonia è però sempre più agguerrita, con altri brand che provano a fare il proprio ingresso alzando l’asticella dei servizi e delle funzioni garantite. È il caso di 2N, società leader in Europa che ha presentato qualche giorno fa LTE Verso, attualmente il primo videocitofono al mondo che si connette alla rete veloce LTE e che consente anche di aggiornare il suo hardware attraverso alcuni moduli di espansioni per schede RFID o lettore d’impronte digitali.

Le funzioni di LTE Verso di 2N

Configurabile da remoto, modulare e sempre connesso alla rete, questo impianto è capace di inviare tramite e-mail le immagini delle persone in arrivo al portone, acquisite dalla videocamera in alta definizione integrata, con una velocità di connessione in download arriva a 10 Mbit al secondo e fino a 5 Mbit/s in upload.

Anche la Philips lancia la sua proposta

Sicurezza e controllo sono anche le due funzionalità promesse dal WelcomeEye Connect realizzato dalla Philips, un videocitofono di ultima generazione che può essere gestito anche tramite smartphone, attraverso l’app mobile WelcomeEye, così da verificare in ogni istante e da qualunque posizione chi suona alla porta, comandare l’apertura del cancello e addirittura parlare con gli ospiti.

Amazon prepara il suo ingresso

I mercati finanziari sono stati poi scossi dalla notizia della mossa di Amazon: il gigante dell’eCommerce ha portato a termine intorno alla metà di aprile l’acquisizione di Ring, compagnia californiana specializzata nella produzione di device dedicati alla Smart Home e in particolare alla sicurezza domestica, che si pone l’obiettivo prioritario di ridurre il crimine nei quartieri creando un anello di sicurezza intorno a case e comunità attraverso i propri prodotti. Questo significa che anche Jeff Bezos ha intuito le potenzialità di questo settore, investendo oltre 1 miliardo di dollari in questa operazione.

Inoltre, il sistema è dotato anche di altre funzioni avanzate, a cominciare dalla gestione da remoto delle chiamate videocitofoniche sia da smartphone che da tablet, che in definitiva raggiungono il duplice obiettivo di facilitare la vita di tutti i giorni e di renderla al contempo più sicura. E la semplicità riguarda anche l’installazione di questi apparecchi che, come si legge negli approfondimenti di bricoportale.it, può essere eseguita anche da persone non professioniste del settore che, comunque, abbiano una certa dimestichezza con elettricità e materie affini.

Scrivi un commento

1000

Stefania Pezzopane difende il GF “Politici fanno di peggio”

Come creare onde con la piastra arricciacapelli

Leggi anche
  • smartwatch per bambiniSmartwatch per bambini: funzionalità e il miglior modello

    Lo smartwatch per bambini è uno strumento utile per il divertimento e la sicurezza dei piccoli.

  • kindle amazonKindle Amazon: guida ai nuovi modelli

    Il kindle Amazon permette di scaricare tantissimi libri in poco tempo.

  • smartwatchSmartwatch economico da regalare: funzioni e quale scegliere

    Lo smartwatch è un orologio da polso molto apprezzato come regalo di Natale.

  • airpods proApple lancia i nuovi AirPods Pro: quando escono e le novità

    Apple sorprende tutti con i nuovi AirPods Pro: cosa cambia dal vecchio modello, tutte le novità e quando saranno disponibili in negozio.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.