Come dormire bene e svegliarsi riposati: consigli e rimedi efficaci

Non riuscite a dormire bene o a svegliarvi riposati? Le soluzioni ad hoc per migliorare la propria situazione.

A chi non piace dormire? Fare lunghe ore di sonno e magari sognare anche quello che più piace? Purtroppo non sempre però il riposo si rivela positivo e soddisfacente. Sono molti i fattori che possono influenzare negativamente il sonno e il risveglio, ma niente paura: esistono diversi rimedi efficaci per migliorare la qualità del sonno.

Qui di seguito consigli su come dormire bene e svegliarsi riposati.

Perché è importante dormire

Dormire bene almeno sette/otto ore per notte è fondamentale per il nostro benessere psico-fisico, perché va ad influire sul rendimento nell’arco dell’intera giornata. Se riposiamo poco e male e ci svegliamo stanchi, infatti, inizieremo in maniera negativa la giornata, saremo meno concentrati ed efficienti. Ecco perché è importante riposare bene e riacquistare le energie necessarie per sostenere e affrontare le diverse commissioni giornaliere.

Come detto, sono tanti i fattori che possono entrare in gioco, ma non per forza la causa principale è l’insonnia.

Come dormire bene e svegliarsi riposati: i consigli

Per cercare di migliorare la qualità del sonno, possiamo ricorrere a rimedi naturali come una bella camomilla o una tisana rilassante a base di erbe quali la melissa, la valeriana, il biancospino, la passiflora, la malva e il tiglio. Attenzione ai farmaci: quelli è consigliabile assumerli solo sotto prescrizione medica e se i problemi legati al sonno sono veramente seri.

Poi, un altro rimedio efficace è cercare di abituarsi a mangiare più pulito e leggero alla sera, in modo da non appesantire lo stomaco e facilitare la corretta digestione. Al contrario, un’alimentazione elaborata e pesante può causare difficoltà nell’addormentarsi o un sonno disturbato.

Prima di andare a dormire, inoltre, è importante rilassare spirito e mente. Ci sono tanti modi per facilitare il rilassamento corporeo e mentale, dalla meditazione alla lettura, dalla respirazione meditativa alla scrittura, dall’ascoltare musica a respirare semplice aria all’aperto.

L’importante è cercare di non passare troppo tempo sui social, sul computer e su qualsiasi schermo dalla luce blu, perché questi rendono più difficile addormentarsi. Ma soprattutto, sono eccitatori per la mente, che la svegliano impedendole di rilassarsi e staccare la spina.

come dormire bene e svegliarsi riposati

E ancora, da dosare l’assunzione di caffè giornaliero. Di certo, la caffeina sveglia; un buon consiglio è di provarla a sostituirla con del thé o con una bella tisana.

Infine, preparare il proprio corpo al rilassamento e al riposo è un’ottima soluzione per cercare di dormire meglio. Come? Concedendosi un bel bagno caldo, mettendosi una crema che nutra e rilassi il corpo, creando un ambiente confortevole attorto a sé prima di coricarsi e perché no, mettendo un sottofondo musicale lento e rilassante con i suoni della natura.

Scritto da Marta Vitulano
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Calo del desiderio femminile: le cause e i rimedi naturali

Biancospino: benefici e utilizzi

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.