Tavola di Natale: come prepararla in stile shabby chic

La tavola di Natale quest’anno potete prepararla in stile shabby chic, per darle un tocco di eleganza vintage.

Lo stile shabby chic è uno stile che predilige le tinte naturali e pastello e gli oggetti che hanno volutamente un aspetto antico e usato. Per differenziare la vostra tavola di Natale quest’anno potreste prepararla usando di base questo stile, che le darà un aspetto di eleganza antica.

Vediamo alcuni dettagli che potete adottare per preparare una bella tavola di Natale in stile shabby chic.
Tavola di Natale in stile shabby chic
Abbiamo detto che i colori sono le il bianco e le tinte pastello per cui mettete una tovaglia bianca, magari una vecchia tovaglia di casa ricamata, ben stirata ed inamidata. Se la trama dei ricami è larga, mettete sotto la tovaglia un telo argentato o dorato, in modo da vederlo in trasparenza per dare più luce e ricchezza.

Preparate dei cento tavola usando pigne, rami di pino argentato, bulbi fioriti di giacinto bianco. Potete se no riempire dei vasi di vetro trasparente con delle palline argentate o di un colore pastello, tipo rosa o azzurro. L’importante è che poi usiate sempre questo colore anche per gli altri decori. Lo stile shabby chic non vuole il rosso, anche se è il colore di Natale per eccellenza.

Mettete tante candele che fanno molto clima natalizio, e come porta candele potete usare delle lanterne di legno o di metello antichizzato.

Legate i tovaglioli con uno spago, con del filo di lana o con una fettuccia di sbiego sempre di colore neutro e abbellite con un rametto di pino.

Se lo avete usate un vecchio servizio di piatti, di ceramica bianca andrebbero benissimo, se no usate dei piatti bianchi o di colori delicati, e per i sotto piatti potete mettere quei cerchi di carta o cartone traforato che vendono nelle cartolerie, che riprendano il colore che avete usato.

Usate le posate di argento ben lucidate, se le avete. Altrimenti un vecchio servizio con l’impugnatura di madreperla o di osso. Se non avete vecchie posate usate quelle che avete, magari mettendole dentro un sacchettino di juta che potete confezionare voi facilmente.

Per i bicchieri vale lo stesso, quelli vecchi vanno benissimo e anche se non avete un servizio completo, potete mescolarli.

 

 

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Menù della Vigilia: una cena a base di pesce

Squirting: che cos’è l’eiaculazione femminile

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.