Una relazione tossica può diventare sana? 10 passi per trasformarla

Una relazione tossica può diventare sana? Una domanda molto delicata, che tratta un argomento purtroppo molto diffuso.

Una relazione tossica può diventare sana? Una domanda molto delicata, che tratta un argomento purtroppo molto diffuso. Scopriamo insieme 10 step per provare a trasformare una relazione tossica.

Una relazione tossica può diventare sana?

Le relazioni tossiche dovrebbero essere evitate il più possibile. A volte risulta più difficile capire quando una relazione è realmente dannosa, perché in ballo ci sono i sentimenti. Il problema principale delle relazioni tossiche è proprio il loro essere disfunzionali, tanto da rendersene conto quando è troppo tardi. Non tutte le relazioni problematiche possono essere aggiustate, soprattutto se sono davvero tossiche e possono diventare pericolose. Se ci sono dei segnali di allarme particolari, è meglio lasciar perdere e cercare di distaccarsi il prima possibile, evitando di provare a salvare qualcosa di irrecuperabile. L’amore dovrebbe rendere felici e far sentire una donna, così come un uomo, rispettata, capita e amata. Se i momenti negativi sono più di quelli positivi, se si è sempre tristi e preoccupati, allora qualcosa non va ed è il caso di agire subito. Ci sono delle relazioni che possono essere salvate, ma ovviamente ognuno deve capire se ne vale davvero la pena e se realmente si è lontani da situazioni pericolose. Bisogna agire subito, perché una volta che la relazione è diventata tossica e ci si è abituati a certe dinamiche diventa sempre più difficile cambiare rotta. Molte persone rimangono a lungo all’interno di relazioni malate per paura di ammettere di essersi sbagliate e per paura di restare soli. Scrivere la parola fine è il modo più importante per uscire dalle situazioni tossiche, ma ci sono anche alcune situazioni in cui si può riuscire a modificare il rapporto prima che sia troppo tardi. Ovviamente serve l’impegno di entrambi i partner, per migliorare insieme e non è per niente facile.

Una relazione tossica può diventare sana? Come trasformarla in 10 step

Ecco dieci consigli su come trasformare una relazione tossica in una relazione sana:

  1. Riflettere su se stessi e sulla relazione: è importante riflettere su se stessi, senza dare per scontato che sia tutta colpa del partner. È sempre importante fare un esame di coscienza e capire i propri errori e mettersi in gioco, cercando anche di valutare attentamente la relazione e tutti i suoi dettagli. La maggior parte delle relazioni non sono tossiche fin dal principio, ma lo diventano dopo un evento particolare o un litigio;
  2. Comunicazione e Ascolto: concentratevi sui vostri sentimenti, su come vi sentite, non sulle azioni del partner. È importante parlare di quello che provate, cercando sempre di essere aperti e onesti. I problemi devono essere definiti per riuscire a risolverli. La comunicazione è essenziale, così come l’ascolto. Lasciate perdere le urla e i rimproveri, parlatevi apertamente e ascoltatevi, tirando fuori tutto quello che avete dentro;
  3. Non incolpare l’altro: ascoltatevi a vicenda e cercate di provare empatia nei confronti dell’altro. Senza empatia sarà difficile aggiustare la relazione tossica, ma è importante evitare di incolpare l’altra persona, soprattutto se non si tiene conto dei propri errori;
  4. Trovare dei compromessi: è difficile andare d’accordo in una situazione del genere, ma si possono trovare dei compromessi facendo qualche piccolo sforzo per salvare la situazione. Imparando a risolvere i conflitti potreste riuscire a risolvere le cose, evitando di urlare, offendere e andare incontro a liti eccessive;
  5. Chiedete scusa e non offendete: è importante riuscire a chiedere scusa all’altro quando si sbaglia, da entrambe le parti. Sarà difficile non cadere nell’errore di incolpare l’altro e di non chiedere scusa per l’orgoglio, ma questo peggiorerebbe le cose. In ogni discussione cercate di mantenere la calma e non offendete;
  6. Parlate degli aspetti positivi e assumetevi le responsabilità: è sempre importante mettere in risalto gli aspetti positivi, concentrandosi su questi. Gli apprezzamenti sono sicuramente essenziali per riuscire a trovare un compromesso. Ovviamente bisogna anche cercare di rivedere le proprie aspettative in modo ragionevole e assumersi le proprie responsabilità, da entrambe le parti;
  7. Prendersi del tempo per se stessi: alcune coppie hanno bisogno di un po’ di tempo per poter riflettere. Cercate di non rinunciare al tempo per voi stessi, che è fondamentale per farvi stare bene e per far andare meglio la relazione;
  8. Essere pazienti ma non aver paura di dire basta: è importante essere pazienti, perché una relazione non può migliorare da un giorno all’altro. Ci vuole davvero grande pazienza, oltre che una forte apertura. Fidatevi di voi stessi e del vostro partner, ma non abbiate paura di dire basta se lo ritenete opportuno;
  9. Rivalutate tutto: è importante essere disposti a rivalutare ogni cosa. Cercate di rimanere sempre aperti nei confronti dell’altro e a valutare vari modi per riuscire a sistemare le cose. Ci vuole molto lavoro da parte di entrambi per rimettere in piedi una relazione sana;
  10. Terapia di coppia: il modo migliore per risolvere una relazione tossica è rivolgersi ad un esperto. Andare in terapia può essere davvero importante. Non sarà un percorso facile, ma potrebbe essere quello giusto per risolvere le cose.
Scritto da Chiara Nava

Lascia un commento

Leggi anche
Contentsads.com