Make up occhi effetto lifting: la tecnica per dimostrare qualche anno in meno

Consigli su come truccare gli occhi per un effetto lifting immediato.

Volete truccare gli occhi in modo sa sembrare più giovani? Siete nel posto giusto. All’interno di questo articolo ci soffermeremo infatti sul make up occhi effetto lifting.

Make up effetto lifting: la tecnica per risollevare gli occhi e sembrare più giovani

Man mano che passa il tempo, ogni donna sogna di apparire ancora giovane. Non serve per forza andare dal chirurgo, al giorno d’oggi grazie al make up effetto lifting è possibile rendere più giovane l’aspetto di ogni donna. In questo articolo ci soffermeremo sugli occhi. Molto spesso sono proprio gli occhi a rivelare l’età, perché risultano segnati dal tempo, perciò riuscire a utilizzare un trucco effetto lifting è fondamentale per apparire più giovani. Le rughe d’espressione e le palpebre cadenti influiscono negativamente sullo sguardo, che può infatti risultare spento e stanco. Prima di vedere nel dettaglio come truccare gli occhi per avere un effetto lifting immediato è bene ricordare quanto sia importante fare una skincare quotidiana. Utilizzare, mattina e sera, una crema contorno occhi possibilmente liftante, da massaggiare con movimenti circolari, dall’interno verso l’esterno. I prodotti make up inoltre applicati sulla pelle pulita non risulteranno opachi e non creeranno grumi. Vediamo adesso nel dettaglio come truccare gli occhi per un effetto lifting immediato.

Make up effetto lifting: come truccare gli occhi

Vediamo adesso insieme nel dettaglio come truccare gli occhi per ottenere un effetto lifting immediato:

  • Primer occhi: per prima cosa è fondamentale applicare un primer occhi possibilmente di quelli antirughe. Il consiglio è di applicare prima una crema idratante per preparare la pelle.
  • Il correttore: altro passaggio fondamentale è l’applicazione del correttore. Il consiglio per stendere il correttore è quello di picchiettare sulle zone interessate in modo da facilitarne l’assorbimento.
  • L’illuminante: intervenire con l’illuminante lungo la parte superiore delle sopracciglia è uno dei metodi più utilizzati per creare l’effetto lifting. Il consiglio è optare per un correttore illuminante, per applicarlo non bisogna fare altro che seguire l’arco naturale delle sopracciglia. Poi è essenziale sfumare il tutto, o con le dite o tramite l’utilizzo di un pennello.
  • L’ombretto: anche l’utilizzo dell’ombretto è ottimo per ringiovanire lo sguardo. Il consiglio è partire dalla tonalità più scura per poi sfumarla verso l’esterno, dopo di che si prende la tonalità più chiara e la si sfuma verso l’interno. Se la palpebra è cadente è meglio evitare prodotti troppo polverosi o con glitter perché finiranno con l’accentuare le palpebre cadenti e renderanno lo sguardo spento. Meglio puntare su colori dalla tonalità pastello.
  • L’eyeliner: altro grande protagonista del make up occhi. è l’eyeliner. Il consiglio è di applicarlo sollevandolo verso l’esterno e, nel caso di palpebra cadente, è bene staccare dalla rima cigliare già a un millimetro circa dalla fine dell’occhio, in modo da risollevare lo sguardo.
  • Il mascara: al fine di ottenere un make up occhi effetto lifting il consiglio è di applicare molto mascara sulla parte finale delle ciglia, o delle ciglia finte, in pratica sull’ultimo terzo dell’occhio. Se gli occhi sono molto ravvicinati il consiglio è quello di applicare poi un pizzico di illuminante nell’interno occhio che li farà apparire più distanti tra loro.
Scritto da Sara Guglielmetti

Lascia un commento

Leggi anche
Contentsads.com