I cinquant’anni delle Nike Cortez: il nuovo restyling

Le Nike Cortez, lanciata sul mercato nel 1972, oggi compiono 50 anni. L'azienda propone un nuovo restyling, affidato alla maison giapponese Sacai

Sapevate che la Nike Cortez è stata la prima scarpa da corsa lanciata sul mercato dallo storico brand? L’anno di “debutto” risale al 1972 e la scarpa in questione ha contribuito a donare un grandissimo successo all’azienda conosciuta oggi in tutto il mondo.

Realizzata da Bill Bowerman e Phil Kight (i due fondatori di quella che oggi è Nike, ma che inizialmente era chiamata Blue Ribbon Sports), la Nike Cortez è una scarpa iconica e sempre riconoscibile, nonostante i numerosi restyling che ha subito nel corso degli anni.

Nel 2022, il modello compie cinquant’anni e per l’importante occasione l’azienda subisce un ulteriore e nuovo restyling: scopriamolo insieme.

I cinquant’anni della Nike Cortez: il nuovo restyling

In occasione del cinquantesimo compleanno di una delle scarpe che ha fatto letteralmente la storia dell’azienda, arriva un nuovo e simbolico restyling da parte di Nike. Cinquant’anni arrivano soltanto una volta nella vita e la Nike Cortez è stata affidata a una maison particolarissima e super celebre nel mondo della moda: Sacai.

La casa di moda è giapponese ed è da sempre conosciuta per il suo stile minimal in perfetta fusione con la moda street e quel tocco rétro che regala un’aura vintage ma con classe.

Il restyling della calzatura più famosa al mondo punta anzitutto sul colore e sulla sovrapposizione di materiali. La palette cromatica della Nike Cortez autunno-inverno 2022 toccherà le sfumature del rosso, del bianco e del blu, tutto accompagnato da una tomaia in pelle con dettagli scamosciati sul tallone. Sull’etichetta frontare (la “linguetta”, per intenderci) compare il nome del brand accompagnato dal nome della maison Sacai.

Una rivisitazione semplice ma di impatto che lascia spazio a una ventata vintage assolutamente di tendenza, senza però rinunciare alla parte sportiva – specchio della sua identità. Un modello nuovo che farà impazzire letteralmente tutti i collezionisti, ma non solo.

Le scarpe Nike Cortez: qualche traccia di storia

Come anticipato, il design della Nike Cortez è stato ideato da Bill Bowerman, un allenatore olimpico di atletica leggera. Il suo lavoro e la sua conoscenza dello sport e delle dinamiche di esso, gli avevano fatto scattare l’idea di volere realizzare un nuovo modello di scarpe che fosse leggero ma resistente per le corse di lunga durata.

La scarpa – e il conseguente nome – è stata ideata nel 1968 in occasione dei Giochi della XIX Olimpiade. Il nome Cortez è, come si può bene immaginare, ispirato alla figura di Hernán Cortés, colui che durante il periodo della colonizzazione spagnola delle Americhe è riuscito a prevalere sugli aztechi. Non a caso, tra le altre cose, il marchio Adidas celebrò gli stessi giochi olimpici con una scarpa denominata “Azteca Gold”: si respirava già aria di concorrenza.

La Nike Cortez è stata ufficialmente lanciata sul mercato nel 1972 e da lì la scarpa portò un grandissimo successo all’azienda. Basti pensare che durante il primo anno successivo al lancio della Nike Cortez, le vendite raggiunsero gli 800 mila dollari e si evinse che fu proprio grazie a tale scarpa che quella che oggi conosciamo come Nike è diventata, a tutti gli effetti, una multinazionale super attiva in tutto il mondo: conta infatti più di 160 paesi e quasi più di 35000 impiegati.

Non sono solo scarpe, è una storia di sogni, di passione e di voglia di spaccare il mondo.

Buon compleanno Nike Cortez!

Scritto da Marta Mancosu
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Articoli correlati
Leggi anche
  • Le FriulaneLa storia delle friulane, le scarpe più comode e versatili di sempre

    Le friulane trovano la loro origine nell’Ottocento e, da scarpa povera delle campagne, diventa nel tempo un modello desiderato da chiunque, fino a oggi

  • Ilary BlasiIlary Blasi in super tendenza: quanto costano i mocassini di Prada?

    Ilary Blasi è raggiante più che mai e sfoggia sui social un look di tendenza: minigonna a pieghe, t shirt bianca e mocassini Prada modello Chocolate

  • Platform Spice GirlsStivali platform: il ritorno della moda anni 90

    Ritorna l’amore per gli stivali dal plateau altissimo: rock, glamour, audaci e super originali, i platform boots saranno protagonisti della nuova stagione

  • Non-scarpeNon-scarpe: cosa aspettarci per l’autunno-inverno

    Nella prossima stagione, autunno/inverno, andranno di moda le non-scarpe, un modello effetto seconda pelle create da vari brand.

Contents.media