Gianni Mazza: chi è il direttore d’orchestra

Gianni Mazza è un importante direttore d'orchestra, oltre che compositore, tastierista e anche cantante. Ha lavorato anche in televisione per molti anni

Gianni Mazza, direttore d’orchestra, compositore e personaggio televisivo, è conosciuto alla maggior parte delle persone come “maestro Mazza“. 

Ritorna in televisione il 13 ottobre 2022 come ospite del salotto di Serena Bortone, Oggi è un altro giorno. Un grande ritorno per il maestro, dopo l’estromissione dai palinsesti Rai di Mezzogiorno in famiglia

Chi è Gianni Mazza? Tutto sul direttore d’orchestra

Gianni Mazza è nato a Roma il 5 ottobre 1944 sotto il segno della Bilancia e attualmente ha 78 anni

Di formazione jazz e da sempre appassionato di musica, Gianni Mazza inizia la sua carriera come tastierista del gruppo dei Freddie’s, un gruppo particolarmente in voga nella Roma degli anni ’60. 

Dopo una brevissima parentesi da cantante (partecipa nel 1965 al Festival degli sconosciuti di Ariccia), diventa il personale tastierista di Little Tony, formando poi nel 1970 il gruppo The Ambassadors insieme a Little Tony, Enrico Ciacci alla chitarra, Alberto Ciacci al basso e Gianni Dall’Aglio alla batteria.

Il rapporto amicale e professionale che Mazza instaura con Little Tony lo portano a diventare anche direttore artistico della Little Record, l’etichetta di proprietà del cantante. 

In tutto il decennio successivo alla sua ascesa a direttore artistico, Gianni Mazza lavora a numerosi nuovi progetti musicali, collaborando e lavorando con grandi nomi della musica italiana; tra questi anche Renzo Arbore, per il quale realizza il suo primo LP intitolato Ora o mai più.

Sicuramente l’incontro con Arbore è stato per Mazza una vetrina importantissima, tanto da permettergli di cominciare ad apparire in televisione. È il caso, ad esempio, di Tutti insieme compatibilmente di Nanni Loy (1980), Telepatria International (1981), Ciao Gente di Corrado (1983-1984), Quelli della notte (1984-1985), Cari amici vicini e lontani, Indietro tutta!.

Gianni Mazza partecipa anche al Festival di Sanremo senza però arrivare tra i finalisti; viene poi chiamato a Domenica In e ha prodotto anche l’album Mazza…che domenica! edito da Carosello. Ha anche condotto Scommettiamo che…? con Fabrizio Frizzi e anni dopo è passato a Canale 5 con Buona Domenica

Tra le sue esperienze più recenti vi è la direzione d’orchestra del programma di Michele Guardi Mezzogiorno in famiglia di Rai 2 (stagione 2009-2010 fino a quella 2018-2019, anno in cui è stato estromesso dai palinsesti rai).

Giovedì 13 ottobre 2022 torna in televisione come ospite del salotto di Serena Bortone, Oggi è un altro giorno, in onda su Rai 2. È protagonista di un’intervista in cui racconta la sua vita, tra aneddoti ed esperienze memorabili. 

La vita privata di Gianni Mazza

Nonostante Gianni Mazza sia sempre stato un uomo molto riservato e abbia sempre cercato di mantenersi lontano dai gossip e dai rumors, è risaputo che il direttore d’orchestra abbia avuto nella vita due moglie e che, attualmente, sarebbe single. 

Il primo matrimonio di Gianni Mazza è avvenuto con la collega e cantautrice Anna Melato, dalla quale però divorzia dopo qualche anno di matrimonio. Dalla sua relazione con Anna Melato è nata anche una figlia (l’unica della coppia), di nome Simona. 

Successivamente, è Paola Lucidi a rubargli il cuore: l’autrice tv lo fa innamorare e i due decidono di sposarsi, ma l’amore sarà destinato a dissolversi anche con lei, dopo ben 23 anni di vita insieme. Era il 2014. 

Finiti i matrimoni Gianni Mazza non ne ha voluto più sapere di amore e pare che attualmente si dedichi solamente a fare in primis il padre e, in secundis, a fare anche il nonno.

Scritto da Marta Mancosu
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Articoli correlati
Leggi anche
Contentsads.com