Vacanze in famiglia: ecco dove andare

Le vacanze in famiglia possono essere davvero un inferno, se non si fa attenzione ad alcune piccole cose, ma noi sappiamo cosa fare perché il prossimo viaggio sia splendido e memorabile!

L’idea è interessante: qualche giorno di vacanza con la propria famiglia evoca immagini di una grande casa piena di piccole creature sorridenti e odore di cibo fatto in casa casa che riempiono il cuore.

Ma attenzione, la convivenza implica sempre qualche rischio. Soprattutto con i membri della propria famiglia, con cui abbiamo a che fare 24 su 24, 7 giorni a settimana. Ecco qui un piccolo manuale di sopravvivenza perché la vacanza non si trasformi in un inferno.
1. Siamo realisti: la famiglia ideale non esiste, se non nelle pubblicità. Quindi tutti quei piccoli disagi che di giorno in giorno si sono andati accumulando nel corso degli anni non scompariranno solo perché siete in vacanza.

Tua madre avrà qualcosa da dire sul perché non mangiate l’insalata nizzarda, tuo fratello adolescente occuperà il bagno per 3 ore ogni giorno e tua cognata non potrà fare a meno di guardare le vostre maniglie dell’amore. E sia. I problemi che non si possono evitare bisogna imparare ad affrontarli.

2. Imparare a ridimensionare le cose, che è certo più facile a dirsi che a farsi, ma con un pizzico di umorismo, di distacco e di maturità, si può fare.

È il cocktail ideale per sopportare al meglio episodi piccoli ma spiacevoli, errori organizzativi e l’umore oscillante di alcuni.
Facciamo una prova:
– Ti chiedono se sei ingrassata. Cosa fare? Tu sorridi, e dì che il tuo nuovo partner ti ha chiesto di farlo.
In ogni caso, sorridi.

3. Negoziazione. Prima di partire, assicurarsi qualche settimana prima di aver definito i punti in cui sei in conflitto con gli altri, e cercate di venire a patti.

4. Sappi che non sei l’unica che ha bisogno di riposo. Tutti aspettavano questo momento con impazienza. Gli altri non sono al vostro servizio. A meno che non vogliate sentirvi dire frasi che ricordano la vostra adolescenza («questa casa non è un albergo!»), definite un piano di attività che ognuno dovrà svolgere: chi prepara la colazione, chi compera, chi lava i piatti, che mette in ordine, chi fa la lavatrice… E fate in modo di rispettarlo per evitare scontri che facilmente degenerano in litigi.

5. Ciascuno pensi ai fatti suoi. Se tuo fratello sta fuori tutta la notte e dorme fino alle tre del pomeriggio per poi svegliarsi e parlare a monosillabi, non è un tuo problema! È tua madre che dovrebbe dirgli qualcosa.
E se tua suocera umilia suo marito ogni volta che apre bocca, non dire niente, non immischiarti.
Gli affari degli altri non ti riguardano.

6. Sviluppare uno senso di appartenenza famigliare, anche se a volte vorremmo semplicemente andarcene, cercare di creare uno spirito unitario famigliare. A proposito, se questo non è il caso, non dovremmo andare in vacanza con la famiglia. Magari evita di uscire ogni sera con gli amici e dedica alla tua famiglia del tempo: parlate a lungo mentre prendete il tè, guarda un film con i tuoi nipoti in un giorno di pioggia, fate un picnic tutti insieme una domenica pomeriggio, fate giochi di società. Spesso fanno bene, e lasciano dei piacevoli ricordi per gli anni a venire.

Scritto da Rossella Giunchi
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Free People lancia una collezione per dare il benvenuto all’estate

Zara Kids presenta un’estate piena di colore

Leggi anche
  • accessori perfetti per bagno modernoGli accessori perfetti per un bagno moderno

    Gli accessori perfetti per un bagno moderno devono seguire la stessa linea sobria del resto dell’arredamento

  • Regali da fare agli amanti del mare: la lista perfettaRegali da fare agli amanti del mare: la lista perfetta

    Se non sai che regalo fare e l’unico punto di partenza è l’amore per il mare, allora leggi la nostra guida e scopri tutte le soluzioni regalo.

  • Imprevisti in vacanza cosa fareImprevisti in vacanza cosa fare: le soluzioni ai problemi più comuni

    Punture d’insetto, insolazioni, allergie o problemi intestinali. Gli imprevisti non vanno mai in vacanza! Ecco quindi come non farsi trovare impreparati.

  • Cosa fare in spiaggiaCosa fare in spiaggia: le idee per non annoiarsi sotto l’ombrellone

    Non solo tintarella. In spiaggia si possono fare tantissime altre attività per passare il tempo divertendosi da soli o in compagnia.

Contents.media