Cos’è l’undermakeup: il segreto della bellezza nato dalla pandemia

La pandemia ha cambiato il modo di vedere il make up. Ecco allora che i cosmetici si uniscono alla skicare per proteggere la nostra pelle.

La pandemia da Coronavirus non ha solo cambiato drasticamente le nostre abitudini ma ha anche cambiato il modo in cui vedere il make up e, almeno questo, non può che essere considerato un risvolto positivo.

A causa del lockdown e dell’utilizzo costante della mascherina infatti ci siamo sempre di più abituati a vederci senza trucco, al naturale, cosa che via via ci ha spinto a ricercare un modo per attenuare i nostri difetti e non nasconderli.

Questa nuova tendenza si chiama “Undermakeup” ecco in cosa consiste.

Cos’è l’undermakeup

“Undermakeup” si traduce letteralmente come “sotto il make up” e si riferisce appunto alla tendenza, sempre più dilagante, di prendersi cura della propria pelle appena prima di truccarsi.

Con questo nuovo trend, in sostanza, il mondo del make up va ad unirsi a quello della skincare dando come risultato nuovi cosmetici con formule pensate appositamente per idratare, proteggere e rigenerare i tessuti della nostra pelle.

undermakeup cos'è

Non solo skincare

La skincare rimane comunque molto importante e non è sostituibile con l’undermakeup. Questa nuova tendenza quindi va solo ad aggiungersi alle nostre abitudini quotidiane, mattutine o serali che siano.

Si tratta quindi di una coccola in più che ci permette di conoscere sempre meglio e più da vicino tutti quei particolari che siamo abituati a considerare come difetti e a non viverli più come tali. L’undermakeup inoltre ci permette di non andare ad applicare direttamente i cosmetici sulla pelle non trattata, rischiando così di andare ad infiammare i pori della pelle.

undermakeup cos'è

Gli step fondamentali per l’undermakeup perfetto

L’obiettivo dell’undermakeup è ottenere una pelle sana. Bisogna quindi prestare attenzione a tutti quei passaggi fondamentali utili allo scopo come una profonda detersione, l’utilizzo del tonico, che contribuisce a purificare l’epidermide e l’applicazione di una crema idratante e possibilmente che contenga nella formula l’aggiunta di una protezione solare adeguata (se ne siete sprovviste potete utilizzare direttamente la protezione solare che usate quando andare in spiaggia). E poi tutti quei cosmetici che rimpolpano, rivitalizzano e levigano la pelle.

Ovviamente la formulazione dei prodotti può variare a seconda della tipologia della pelle che deve essere truccata, perché appunto, ogni tipo di pelle ha precise esigenze da soddisfare.

Scritto da Arianna Giago
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Articoli correlati
Leggi anche
  • Crescita capelliCome utilizzare l’olio per stimolare la crescita dei capelli?

    Anche il cuoio capelluto necessita delle giuste attenzioni: tra le soluzioni più efficaci vi è l’uso di oli essenziali specifici da massaggiare

  • siero antirugheSiero antirughe: i benefici e il migliore da provare

    Con il miglior siero antirughe disponibile in commercio a base di elementi naturali si possono contrastare le rughe e avere una pelle liscia.

  • eliminare le occhiaieCome eliminare le occhiaie: i rimedi naturali

    I prodotti di cosmesi, ma anche i classici rimedi della nonna, insieme a maschere e creme consentono di eliminare le occhiaie in breve tempo.

  • forfora grassaForfora grassa: come eliminarla con metodi naturali

    Usare prodotti ricchi di grassi e una alimentazione poco sana comportano la forfora grassa ai capelli da eliminare con il miglior shampoo naturale.

Contentsads.com