Sposa incinta, i consigli per il grande giorno: dall’abito alla cerimonia

Unire matrimonio e gravidanza? Che emozione! Ecco i consigli che una sposa incinta dovrebbe seguire, per vivere al meglio il grande giorno.

Per una donna, i periodi più belli della propria vita sono senza dubbio quello del matrimonio e quello della gravidanza. Se poi si uniscono questi due meravigliosi momenti, l’emozione raddoppia inevitabilmente. È giusto quindi, che la sposa incinta segua alcuni consigli e dedichi maggior attenzione alla ricerca dell’abito, per esempio, che in questo caso avrà bisogno di eventuali modifiche a seconda dell’avanzamento della gravidanza.

Esistono tantissimi modelli che potrebbero essere adatti ad ogni preciso periodo della gravidanza. Andiamo quindi a vedere quali sono i consigli per una sposa incinta, sull’abito da scegliere, come valorizzarsi, e non solo.

Sposa incinta: i consigli sull’abito giusto

Così come per gli abiti premaman, anche per gli abiti da sposa, è vera una cosa: bisogna scegliere l’abito giusto, che faccia sentire a proprio agio e che esalti la bellezza raggiante della donna in uno dei suoi giorni più belli.

Le spose in dolce attesa, dovrebbero scegliere il proprio abito in base al trimestre in cui si trovano. È noto che il fisico in questo particolare stato, subisce i cambiamenti maggiori durante i primi tre mesi, per poi diventare sempre un po’ più abbondante fino al termine della gravidanza. Per via di questi continui cambiamenti, il consiglio è scegliere abiti dalle forme scivolate, in pieno stile boho-chic, che comunque, è una delle tendenze sposa di questa stagione.

La linea più scivolata è di gran lunga la preferita dalle spose incinta, ma non sono precluse altre linee più avvolgenti, l’importante appunto, è sentirsi a proprio agio.

Anche i tessuti hanno la loro importanza, specialmente se si tratta di spose incinta. Ci sono tessuti infatti, che rispetto ad altri non appesantiscono le forme. Due su tutti, chiffon e tulle.

Qualche trucco per sembrare meno goffe

La gravidanza è un momento meraviglioso nella vita di una donna, e della coppia in generale. Non ci sembrerebbe giusto quindi, dare consigli per camuffare il pancione, ma quello che si intende fare, invece, è tentare di dare armonia al fisico della sposa incinta. La scollatura gioca una parte importante nell’intenzione di armonizzare le forme. Gli abiti a stile impero, per esempio, sono un’ottima soluzione, che donerà alla sposa un aspetto quasi etereo. Anche gli altri tipi di scollatura vanno bene, purché non siano troppo profonde.

Un’opzione che non viene spesso presa in considerazione, è il minidress. Sbagliato! Oltre ad essere molto chic, permette alla sposa in dolce attesa più agilità nei movimenti.

La cerimonia

La cosa importante comunque è che la sposa, futura mamma, viva nel modo migliore possibile il grande giorno, anche per non stressare il bambino che porta in grembo oltre a risentire lei stessa della stanchezza. Ecco che quindi vi ricordiamo alcuni piccoli accorgimenti da tenere in considerazione.

Per la cerimonia si dovrebbero evitare gli orari di punta e, magari, non scegliere l’estate come stagione, ma puntare ad una meno calda. Così come per gli orari e le stagioni, bisogna valutare anche i mesi della gravidanza più adatti. Per esempio, meglio evitare i primi e gli ultimi mesi, che sono il periodo in cui la donna incinta dovrebbe prediligere il riposo. Da valutare anche la location, meglio che non sia troppo lontana, per evitare spiacevoli inconvenienti.

Scritto da Arianna Giago
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Come seguire una dieta bilanciata senza rischi

Cosa regalare al fidanzato per il compleanno: le idee più originali

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.