Shag Messy: tutto sul taglio dell’estate 2022

Il taglio dell’estate 2022 è lo shag messy, che ultimamente abbiamo visto sfoggiare da Winona Ryder.

Il taglio dell’estate 2022 è lo shag messy, che ultimamente abbiamo visto sfoggiare da Winona Ryder, nel pieno del successo della quarta stagione di Stranger Things. Un taglio che è ancora una volta tornato di moda.

Shag Messy: il taglio dell’estate 2022

Il taglio shag è tornato di moda, in versioni sempre più originali. Un’alternativa più rock al bob, divenuto famoso anche negli anni ’70 e ’80, sempre più moderno e colorato. Si tratta di un taglio scalato, dalle lunghezze irregolare. Il termine “shaggy” in inglese significa ruvido, arruffato, ispido, ed è proprio questo l’effetto che si ottiene con la scalatura a più livelli. È un taglio che gioca con le sovrapposizioni tra diverse lunghezze e su una forte scalatura interna, che non rispetta le regole del bob cut e del long bob.

I lati risultano molto scalati, con punte molto sfilate, che creano volumi concentrati nel centro della testa, con lunghezze leggere e sfoltite. I vari livelli caratterizzano questo taglio, che prevede anche una frangia irregolare, asimmetrica, a tendina, o con ciuffi lunghi e scalati.

La moda dello shag messy

A realizzare per la prima volta il taglio shag è stato il barbiere e hairstylist di New York, Paul McGregor, negli anni ’60.

Negli anni ’70 e ’80 è diventato famoso grazie a star come Farrah Fawcett nella serie tv Charlie’s Angels e Jane Fonda. È stato uno dei tagli più scelti dalle rockstar, da Deborah Harry a Patti Smith e Chrissie Hynde. Lo sfoggiarono anche alcuni uomini, come David Bowie, Mick Jagger e Rod Stewart. In quegli anni il taglio era particolarmente vaporoso e selvaggio e spesso non superava la linea delle spalle. Negli anni ’90 è stato riscoperto, grazie ad attrici come Jennifer Aniston e Meg Ryan, mentre più recentemente lo abbiamo visto a Billie Eilish, Jessica Alba, Taylor Swift, Jennifer Lopez, Miley Cyrus e molte altre. Il taglio è diventato sempre più originale nel corso degli anni, anche grazie ai colori. Negli ultimi tempi, per esempio sulla cover del magazine americano Harper’s Bazaar, lo ha sfoggiato Winona Ryder, con un tocco perfetto per il suo look ribelle che ricorda i suoi esordi. L’attrice di Stranger Things ha mostrato un taglio shag, irregolare e arruffato, con una lunghezza media, personalizzato con una frangia anni ’70 e una colorazione ramata. Decisamente ribelle e rock and roll.

Shag Messy: a chi sta bene

Il taglio shag offre un look scalato destrutturato, che ha come punto di forza la versatilità, che lo rende proprio adatto a tutte le tipologie di viso. Con un viso lungo è meglio un taglio sotto il mento, con una frangia più piena per accorciare le proporzioni, per un viso tondo meglio tagli più leggeri, con ciuffi lunghi che accarezzano gli zigomi e una lunghezza oltre le spalle. Per il viso a cuore o diamante si può scegliere un taglio più lungo, che aiuta a verticalizzare le linee del viso, mentre per un viso a triangolo è meglio una frangia sfilata e irregolare. I visi minuti possono scegliere una scalatura più decisa, per alleggerire le lunghezze e dare maggiore movimento alla chioma.

Shag Messy: cura e manutenzione

Lo shag è un taglio che ha bisogno di poca manutenzione a casa, perché è molto facile da acconciare nella quotidianità. Se amate la scalatura accentuata dovete ricordare che i capelli crescono di circa un centimetro ogni mese, per cui andare dal parrucchiere ogni 6-8 settimane aiuterà a mantenere le proporzioni del taglio. Per lo styling, è possibile usare qualche goccia di olio per capelli e uno spray per ammorbidire i capelli crespi, o un po’ di cera per definire le punte. Non bisogna dimenticare che la caratteristica del taglio shag messy è proprio quella di essere impreciso, irregolare, fresco e spettinato, per questo non bisogna mai esagerare con fissanti, piastre e altri prodotti modellanti. Rovinerebbero l’effetto originale.

Scritto da Chiara Nava
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Articoli correlati
Leggi anche
  • ShatushShatush castano: come ottenere un effetto naturale

    Lo shatush castano addolcisce i lineamenti e illumina il volto, donando un effetto davvero molto elegante.

  • ElodieCapelli lunghi e ricci: come ricreare l’hair style di Elodie

    Elodie sfoggia un ultimo hair style lungo e super curly: come ricreare il look e come prendersi cura dei capelli ricci in estate

  • Chignon bassoCome creare uno chignon basso spettinato: idee e consigli

    Lo chignon spettinato mette d’accordo tutte le donne, sia nella quotidianità che nelle occasioni speciali.

  • Elettra LamborghiniCome portare il caschetto lungo: l’idea di Elettra Lamborghini

    Elettra Lamborghini sta facendo letteralmente impazzire grazie al suo caschetto lungo e ai suoi look unici.

Contents.media