Separazione e divorzio: consigli per spiegarlo ai bambini

Scopriamo insieme come spiegare il divorzio ai bambini. Qualche consiglio utile per affrontare un argomento così delicato.

Scopriamo insieme come spiegare il divorzio ai bambini. Qualche consiglio utile per affrontare un argomento così delicato con i propri figli, per farlo nel modo giusto e aiutarli a non perdere la loro serenità anche in un momento così particolare.

Separazione e divorzio, come spiegarlo ai bambini?

Quando due genitori divorziano, uno dei problemi più grandi è sicuramente quello di riuscire a spiegarlo ai figli. Farlo nel modo giusto è importante, perché inciderà sulla loro serenità in un momento così delicato. I fattori da tenere conto prima di parlare con i propri figli sono la loro età, il loro carattere, il contesto extra familiare e l’eventuale consapevolezza che il rapporto tra la mamma e il papà ha qualche difficoltà. In una fase iniziale di crisi i bambini non vanno coinvolti, ma se la decisione è stata presa, con la certezza di non tornare sui propri passi, allora bisogna trovare il momento giusto per comunicarlo, senza aspettare che lo capiscano da soli. Il consiglio più importante è quello di dire la verità ai bambini, in modo semplice e trasparente, accertandosi che l’abbiano compresa e lasciando a loro tutto lo spazio di cui hanno bisogno per esternare le proprie reazioni e fare le domande di cui hanno bisogno. Le cose non dette tendono a creare dei vuoti che i bambini provano a riempire come possono, spesso con fantasie che vanno a deformare la realtà, per via del bisogno di dare un senso alle cose. La comunicazione sincera di quanto sta accadendo è fondamentale per dare ai bambini il modo di affrontare la questione, sia a livello pratico che emotivo.

I genitori dovrebbero comunicare quello che sta accadendo insieme, spiegando ai bambini cosa hanno intenzione di fare e come hanno intenzione di comportarsi. Mettere da parte rancori, rabbia e delusione in questi casi è fondamentale, perché la serenità dei figli deve essere al primo posto. Non è il caso di essere tempestivi nel parlarne, è importante prima confrontarsi e attendere il momento giusto. A questo punto bisogna ricordarsi di non dare troppi dettagli, soprattutto se i figli sono piccoli, non parlare di dividere fratelli e sorelle, e non mettere mai il bambino contro il partner. I genitori devono accogliere qualsiasi tipo di reazione da parte dei bambini, mostrando loro che hanno un supporto, che sono ascoltati e capiti.

Separazione e divorzio, le reazioni dei figli: come accoglierle e aiutarli ad elaborare la situazione

Dopo aver avuto la certezza che mamma e papà si stanno separando, i figli possono reagire in modi diversi e inaspettati. I fattori che entreranno in gioco sono la percezione che avevano dei propri genitori, l’età il carattere ecc. Nonostante si tratti di una cosa negativa, la reazione dei figli, dopo qualche tempo, potrebbe rivelarsi positiva. I bambini avranno un esempio di modello positivo di genitori che sono in grado di lasciare le situazioni che non li fanno stare bene, per cercare di essere felici. Le reazioni dei bambini dipendono tanto da come si comportano i genitori e se davvero sono in grado di mettere il loro benessere al primo posto. Sentirsi in colpa per la separazione dei genitori è un sentimento molto comune, per questo è importante che le famiglie riescano a rassicurare i bambini e a non coinvolgerli troppo nelle dinamiche in cui non devono entrare. Ovviamente i bambini soffriranno, anche se in futuro potrebbero capire che è stata la decisione migliore anche per loro. I genitori devono trovare un equilibrio nella loro nuova relazione, per mostrare ai figli che possono andare d’accordo e che hanno a cuore la loro serenità prima di ogni altra cosa. È fondamentale trasmettere ai figli che i genitori saranno sempre tali per loro e rimarranno sempre uniti per il loro bene, nonostante il sentimento sia finito. Per alcune coppie potrebbe essere uno sforzo molto grande, ma è fondamentale per il benessere dei figli e di conseguenza anche per il proprio.

GLI ARTICOLI PIÙ LETTI DI DONNEMAGAZINE.IT:

  • 10 buone regole per educare i bambini
  • Usa, multe ai genitori maleducati: 10 regole da rispettare al ristorante
Scritto da Chiara Nava

Lascia un commento

Articoli correlati
Leggi anche
Contentsads.com