Primer, tipi in commercio per il make up: modalità d’uso e prezzi

In commercio ci sono diversi tipi di primer: viso, occhi e unghie. Qual è la differenza? Consigli e prezzi.

Fino a qualche anno fa, il primer era un prodotto utilizzato per lo più dai make up artisti o dagli esperti del settore. Oggi la realtà è ben diversa: il primer è entrato nella beauty routine di quasi tutte le donne. In commercio se ne trovano tanti tipi: per viso, unghie e occhi.

La domanda, a questo punto, sorge spontanea: qual è la differenza?

Il primer: tipi in commercio

Il primer è un’ottima base trucco per camuffare qualche imperfezione (occhiaie, pori dilatati, piccole rughe) e dare la giusta luce al viso. Per la quasi totalità delle donne, questo cosmetico è diventato indispensabile e rientra a tutti gli effetti nella categoria “mai senza”. Oltre al primer viso, però, ci sono anche quelli occhi e unghie: qual è la differenza? Questo prodotto ha più funzioni e usi.

tutti da ricollegare al mondo del beauty. Prima di scoprire i diversi modelli in commercio, vale la pena sottolineare una verità sempre valida: il primer è un potente alleato per avere un look impeccabile.

Primer viso: come si usa

Il primer viso è il fondamento essenziale di ogni buon trucco che si rispetti. Se vogliamo che il nostro trucco resista tutta la giornata e sia impeccabile fino a sera, prima del fondotinta e dopo la crema idratante usiamo un buon primer.

Bisogna scegliere il primer adatto alle nostre esigenze: più idratante se abbiamo la pelle arida, illuminante se invece il nostro incarnato ha bisogno di più luce.

Attenzione, dunque, a scegliere la formula del primer viso adatta alla nostra pelle: molti primer viso contengono principi attivi elasticizzanti, rivitalizzanti e idratanti. Inoltre, questi prodotti sono preziosi alleati antirughe ed effetto filler. Il primer può essere steso con i polpastrelli sfumando leggermente sul viso, picchiettando per fissarlo meglio, oppure aiutandosi con un pennello morbido a punta larga per una stesura più omogenea.

Per avere una buona tenuta, il primer deve essere steso sulla pelle ben asciutta: per questo motivo lasciate passare qualche minuto dopo la crema idratante, in modo che la pelle si asciughi perfettamente.

Primer unghie: come si usa

Il primer unghie è un prodotto fondamentale per una manicure che duri, sia impeccabile nel tempo e che mantenga le nostre mani curate e belle. Il primer unghie serve a preparare la superficie delle unghie a ricevere l’applicazione del gel o smalti. Con il suo utilizzo, la superficie delle unghie appare levigata e sgrassata. Grazie alla sua applicazione, il gel e lo smalto aderiranno perfettamente e resisteranno nel tempo senza scheggiarsi.

Come se non bastasse, questo primer regola il ph dell’unghia e ne migliora la tenuta. Si applica come uno smalto e si lascia asciugare. Dopo qualche minuto, l’unghia perfettamente asciutta è pronta per il trattamento estetico: la particolare combinazione di alcool e acidi fa evaporare l’acqua e la superficie ungueale appare opaca (quasi di color bianco) e liscia.

Il primer unghie è indispensabile per preparare l’unghia a ogni trattamento di manicure: applicazione dello smalto semi permanente, ricostruzione in gel ma anche per una decorativa nail art. Durante l’applicazione è consigliabile indossare una mascherina o tenere la finestra aperta per ventilare la stanza ed evitare di inalare sostanze che possono dar fastidio.

Primer occhi: come si usa

Molte donne sono portate a usare il primer viso anche nella zona intorno agli occhi. In realtà, addentrandoci meglio nel fantastico mondo dei primer, ci si rende conto che ne esiste uno per ogni esigenza. Questo significa che anche per la zona contorno occhi dobbiamo usare un prodotto specifico. Il suo uso è indispensabile per assicurare una tenuta perfetta agli ombretti in polvere o in crema e per evitare, a fine giornata, di ritrovarsi con tutto l’ombretto accumulato tra le pieghe delle palpebre o peggio ancora tra le prime rughe della zona perioculare.

La funzione del primer occhi è quella di creare una base asciutta e levigata sulla quale applicare il trucco. Alcuni primer sono ideali per nutrire una zona spesso arida e senza tono soprattutto se la pelle è matura. Non dimentichiamo l’altra funzione essenziale del primer occhi: correggere eventuali discromie del colorito della palpebra.

Primer: i migliori sul mercato

Per fortuna, in commercio esistono moltissimi prodotti che soddisfano le nostre esigenze. Ottime texture, tenuta perfetta, i primer viso sono sempre più leggeri anche grazie alla riduzione nell’uso dei siliconi. Ottimo per la sua leggerezza è il Sephora Antishine Foundation Primer, mentre è molto apprezzato per la luce e l’idratazione che dà al viso il Lancôme base Pro Hydra Glow. Da menzionare anche Clarins Lisse Minute, base levigante istantanea che promette un incarnato perfetto.

Per i primer occhi, Urban Decay propone Eyeshadow Primer Potion che è oramai un must have. Kiko con Eye-base ci offre sia la versione classica che la versione perlata ad un ottimo rapporto qualità/prezzo essendo anche liftante e senza parabeni. Ottime performance anche quelle promesse da I love stage (nasconde i rossori e ha un effetto anti aging) della Essence, marchio del segmento low cost del mercato del make up.

Per le unghie, il primer Nded ha una tenuta ottima per ogni tipo di ricostruzione e asciuga velocemente all’aria. Ultra Bond di Laif Nail ha una formula senza acidi, è delicata e non aggressiva, utile in caso di unghie deboli e sfaldate, efficace prima dell’applicazione del gel o dello smalto.

Primer: i prezzi medi

I primer in commercio si caratterizzano per un ottimo rapporto qualità/prezzo. Inoltre ne bastano davvero poche gocce e l’uso in piccole quantità farà si che il prodotto duri nel tempo. Proprio la presenza di varie tipologie di primer fa sì che i prezzi siano diversi tra loro.

Proviamo quindi a esprimere un prezzo medio per ogni tipologia di primer che conosciamo. Trattandosi di un prezzo medio è chiaro che possiamo spendere anche leggermente di meno o di più.

Il primer per il viso è acquistabile in tubetti con tappo dosatore che ne facilitano l’uso. Di norma. una confezione da 15 ml, si aggira intorno a 15 – 20 €. Per quanto riguarda il primer occhi, un tubetto da 5 ml si aggira intorno ai 12 – 15 € anche se al di sotto dei dieci euro possiamo portare a casa ottimi prodotti. Infine, il primer unghie è acquistabile in tubetti con pennellino e il prezzo medio si attesta sui 5 – 7 euro. Le formule prive di acidi sono leggermente più costose.

Scritto da Fabrizia Volponi
Tag
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Occhiali da vista donna: come scegliere il modello giusto? Consigli

Piega capelli, come sceglierla in base alla forma del viso: consigli

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.