Michelle Yeoh, icona dell’anno per il Time: chi è e carriera

Michelle Yeoh è l’icona dell’anno per il Time. Un’attrice malese, di origini cinesi, una vera star del cinema orientale.

Michelle Yeoh è l’icona dell’anno per il Time. Un’attrice malese, di origini cinesi, una vera star del cinema orientale e molto rinomata a Hollywood, con una storia ricca di gioie e dolori, che l’hanno segnata.

Michelle Yeoh, l’icona dell’anno per il Time

Il Time ha scelto l’Icona del 2022. Si tratta di Michelle Yeoh, attrice malese, di origini cinesi, vera star del cinema orientale e rinomata a Hollywood, con una storia piena di gioie e di grandi dolori, come l’infortunio in adolescenza che infranse il suo sogno di diventare una ballerina. La donna ha più volte pensato di abbandonare la recitazione, dovendo scegliere tra carriera e famiglia, fino a quando la sua vita è cambiata per l’incontro con Quentin Tarantino.

È tra i nomi del momento grazie alla sua performance in Everything Everywhere All at Once ed è anche presente nel nuovo capitolo di Avatar e nella serie Netflix The Witcher: Blood Origin. L’attrice, nativa di Ipoh, ha trascorso l’infanzia con il sogno di fare la ballerina, ma ha dovuto abbandonarlo per via di un infortunio alla Royal Academy of Dance di Londra, che le causò gravi danni alla schiena. A 21 anni si è iscritta e ha vinto il concorso di Miss Malaysia e ha iniziato a firmare contratti come modella per orologi da polso insieme alla star Jackie Chan.

Pubblicità che sono state un trampolino di lancio. Ha lavorato a Bambole e Botte, nel 1985, e a Magnificient Warriors, nel 1987. Ha pensato di abbandonare per due volte la recitazione. Nel 1988 ha sposato Dickson Poon, produttore della casa di produzione D&B Films, e ha scelto la famiglia per il suo desiderio forte di avere figli. Dopo il divorzio ha avuto un infortunio serio per un’acrobazia andata male e ha ripreso nel 1992 grazie a Police Story 3: Supercop, insieme a Jackie Chan.

L’incontro con Tarantino e i successi a Hollywood

Nel 1995 l’incontro con Quentin Tarantino ha cambiato la sua vita. Sentendolo ricordare a memoria le sue scene d’azione, ha capito che mancava ancora qualcosa alla sua carriera. Presto sono arrivati i primi ruoli a Hollywood. Nel 1997 è entrata nel cast di Il domani non muore mai, capitolo di James Bond con Pierce Brosnan. Nel 2000 ha recitato nel cult La tigre e il dragone di Ang Lee e cinque anni dopo arrivò Memorie di una geisha, mentre nel 2008 La mummia – la tomba dell’imperatore dragone, fino ai più recenti film Marvel, Guardiani della Galassia – Vol. 2 e Shang Chi e la leggenda dei Dieci Anelli, oltre Everyday Everywhere All at Once. A 60 anni il suo sogno nel cassetto è l’Oscar. Ci proverà con i suoi nuovi progetti, come Avatar 2 – La via dell’acqua, in cui interpreterà la dottoressa Karina Mogue e tornerà anche nei prossimi sequel. Nel cast torneranno Sam Wothington e Zoe Saldana nei panni di Jake e Neytiri che dovranno lasciare la loro casa per una nuova minaccia. Nel futuro dell’attrice c’è anche Trasformers: il Risveglio e il 25 dicembre uscirà la serie The Witcher: Blood Origin.

Scritto da Chiara Nava
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Articoli correlati
Leggi anche
  • Chi è Tati Gabrielle? Carriera e vita privataChi è Tati Gabrielle? Carriera e vita privata

    Tati Gabrielle è un attrice nota soprattutto per le serie tv “le terrificanti avventure di Sabrina” e “You”

  • Victoria PedrettiVictoria Pedretti, chi è: carriera e vita privata dell’attrice di You

    Victoria Pedretti è un’attrice molto famosa, che ha ottenuto il successo interpretando il ruolo di Love Quinn nella serie Netflix You.

  • Alessandro TersigniAlessandro Tersigni, chi è: carriera e vita privata dell’attore

    Alessandro Tersigni è un attore italiano molto conosciuto, che ha mosso i primi passi nel mondo dello spettacolo al Grande Fratello 7.

  • Come togliere le macchie di sangue dai vestitiCome togliere le macchie di sangue dai vestiti

    Alcuni metodi semplici ed efficaci per togliere le macchie di sangue dai vestiti

Contentsads.com