GF Vip, prima lite nella casa tra Maurizio ed Elia

Il Grande Fratello Vip sta iniziando a scaldare i motori e la prima lite è avvenuta. Protagonisti Maurizio ed Elia.

Il Grande Fratello Vip ha scaldato i motori e le personalità iniziano ad uscire per quelle che sono. La prima lite di questa terza edizione del GF vede come protagonisti Maurizio Battista ed Elia Fongaro. Il motivo? Sembra che tra i due ci sia una difficoltà di comunicazione a causa del dialetto romano utilizzato dal comico.

La lite

Vivere sotto lo stesso tetto con persone mai incontrate prima è difficile e le incomprensioni sono all’ordine del giorno. Dopo i primi giorni, in cui regna soprattutto l’imbarazzo, le personalità iniziano a venir fuori per quelle che sono. Protagonisti del primo litigio della terza edizione del Grande Fratello Vip sono Maurizio Battista ed Elia Fongaro. Il comico, non ha caso, ha un modo leggero di prendere la vita ed è il classico ‘romano de borgata’.

Elia invece, ex ‘velino’ di Striscia la Notizia è molto più pacato, un tantino snob e con l’aria da intellettuale. La discussione ha preso il via dopo l’ennesima barzelletta raccontata da Maurizio. Quest’ultimo ha intrattenuto i suoi coinquilini, soprattutto in queste prime ore di permanenza al GF Vip, con quello che gli riesce meglio fare: indurre le persone a ridere. Ovviamente, un romano che si rispetti, non può generare sorrisi senza utilizzare il dialetto, questo credo che sia un dato di fatto.

I gieffini sono in salotto in total relax ed Elia ammette a Maurizio che ha delle difficoltà nel comprendere quello che dice, soprattutto quando racconta delle barzellette, perché il dialetto romano non riesce a capirlo. Gli altri ragazzi scoppiano a ridere e Maurizio, con molta calma, prova a spiegargli la barzelletta procedendo per grandi e parlando molto lentamente. Il Fongaro, con un’aria decisamente strafottente, lo interrompe continuamente, sottolineando di non voler una spiegazione della barzelletta, ma di volerla solo riascoltare.

Da qui nasce la discussione, perché effettivamente il Battista stava semplicemente cercando di recitare la gag in maniera più lenta, tanto che anche Benedetta Mazza chiede ad Elia di ascoltare. Morale della favola? Il comico perde la pazienza e gli dice che non vuole essere preso in giro e che è meglio chiudere il discorso lì e che con gli strafottenti è inutile parlare.

La pace

Dopo la tensione iniziale e dopo che gli animi si sono un po’ calmati, Elia e Maurizio stringono il calumet della pace. Benedetta Mazza, Enrico Silvestrin e Valerio Merola sono insieme ai due diretti interessati nella camera da letto e stanno parlando del più e del meno. Tra Maurizio ed Elia non c’è ancora stato un chiarimento, ma hanno preferito ignorarsi. È il comico a fare la prima mossa, facendo una battuta per tendere la mano. Maurizio esclama: “Ora dico una barzelletta e se Elia la capisce lo perdono”. I due si stringono la mano e poi finiscono per abbracciarsi. Tutto è bene quel che finisce bene, ma questa è solo la prima delle tante liti che vedremo all’interno della casa del Grande Fratello Vip. Restate collegati, siamo solo agli inizi e il trash, quello più totale deve ancora andare in onda.

pace

Scritto da Fabrizia Volponi
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Influencer: chi sarà la prossima Chiara Ferragni?

Amici 2018, Alex Britti nuovo professore della scuola

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.