Come riparare una tapparella: consigli e tecniche

Come riparare una tapparella con il fai da te? Consigli e tecniche efficaci.

Nel manuale del fai da te non può assolutamente mancare il capitolo ‘tapparelle’. Quasi tutti le abbiamo in casa e quando si rompono non sappiamo né come maneggiarle e né tantomeno chi chiamare per farci dare una mano. Come ripararle nel modo giusto?

Come riparare una tapparella?

Una tapparella rotta può capitare a tutti, pertanto, vale la pena scoprire come fare per fare per ripararla. I danni più comuni riguardano la rottura della corda, che serve per manovrarla, oppure la corda che si sgancia del rullo stesso. Un altro inconveniente che capita spesso è il rullo che si blocca completamente, impedendo il movimento sia per sollevare che per abbassare. Ci si ritroverà a dover riparare la tapparella anche quando si rompe un pezzo della serranda.

La buona notizia è una: in tutti questi casi possiamo provare con il fai da te. Per prima cosa occorre smontare il cassettone: con il cacciavite si fa leva e si solleva. Al suo interno troveremo il rullo e, quindi, potremo iniziare a controllare l’entità del danno da riparare.

Rottura della cinghia

Se abbiamo a che fare con la rottura della cinghia, si dovrà provvedere con la semplice sostituzione di essa.

Dopo averla sfilata si sostituirà. Per toglierla occorre sciogliere il nodo che la fissa alla carrucola e, dopo aver preso le misure della corda da sostituire, acquistarne una nuova. E’ bene considerare che le misure non sono standard, per cui mai farsi trovare impreparate. La cinghia nuova andrà ancorata sia al dispositivo a molla che si collega al muro in basso ed esternamente che al rullo. Per farlo basterà fare dei nodi resistenti.

Una volta terminata la sostituzione basteranno poche mosse per rinfilare l’asse di legno e chiudere il cassettone.

Problemi con il rullo

Quando ci sono problemi al rullo, invece, basterà aprire il cassettone per scoprire l’inghippo. Se il rullo è in obliquo e non perfettamente orizzontale, la tapparella è bloccata per questo motivo. Di solito accade perché uno dei perni è fuoriuscito dalla sede e, quindi, il rullo non riesce a muoversi liberamente. A volte l’usura provoca questo danno impedendo l’avvolgimento. In questo ultimo caso, andrà reinserito correttamente o alle volte sostituito.

Usura dei pomelli

Un ultimo caso, assai frequente che andremo a vedere, è quello che concerne l’usura dei pomelli. Questo malfunzionamento si manifesta quando la tapparella non si blocca, ma penetra del tutto nella fessura del cassettone. In tal caso si blocca e non scende, questo problema riguarda i pomelli presenti nella parte finale della serranda che sono ormai rovinati. Per risolvere questo problema porremo la tapparella a metà e andremo a rimuovere i pomelli di gomma che sono due e sono esposti all’esterno, per questo motivo tendono a rovinarsi molto velocemente.

A chi rivolgersi

Tutti questi imprevisti richiedono un pronto intervento e, di certo, i casi sopra elencati possono essere tranquillamente risolti con il fai da te. Basta semplicemente non buttarsi giù d’animo: qualche volta facciamo prima ad agire che a perdere tempo a maledire la tapparella.

Per acquistare il materiale adatto ci sono molti negozi specializzati come Brico Center oppure diversi store online che hanno tapparelle ed elementi complementari per le sostituzioni. E’ possibile vedere anche video dimostrativi sul web e acquistare supporti, adattatori, cinghie e anche kit di manovra nel caso di tapparelle automatiche. Per chi, invece, avesse poco tempo e zero dimestichezza con il fai da te esistono numeri verdi per il pronto intervento. Un tapparellista costa circa 90 euro per un’ora di manodopera.

Scritto da Fabrizia Volponi

Scrivi un commento

1000

Come abbinare la maglietta bianca: gli outfit da provare

Rossetti Mat, come scegliere quello giusto: consigli per non sbagliare

Leggi anche
  • migliore deumidificatore per casaMigliore deumidificatore per casa: come sceglierlo

    State cercando un deumidificatore per la vostra casa ma non sapete quale scegliere? Ecco i consigli da seguire.

  • mini condizionatore portatileMini condizionatore portatile: il miglior modello del 2020

    Il mini condizionatore portatile è lo strumento ideale per proteggersi dall’arsura e calura estiva.

  • come rinfrescare la casaCome rinfrescare la casa dal caldo estivo

    Rinfrescare la casa dall’arsura è possibile grazie al miglior condizionatore portatile in commercio.

  • Come pulire le zanzariereCome pulire le zanzariere senza smontarle: metodi da provare

    Le zanzariere hanno bisogno di essere pulite e disinfettate a fondo e in modo periodico: in che modo e con quali strumenti?

Entire Digital Publishing - Learn to read again.