Acconciature per capelli corti: le idee migliori

Scopriamo come riuscire a realizzare diverse acconciature con i capelli corti, in modo particolare lo chignon.

Lo chignon è l’acconciatura del momento ed è incredibilmente elegante e sempre adatto in ogni situazione. Scopriamo come riuscire a realizzare queste acconciature con i capelli corti.

Acconciature per capelli corti: lo chignon

Con la fine dell’estate e l’inizio dell’autunno, i tagli di capelli su cui puntare puntano a mettere da parte secchezza e sbiadimenti.

Sbarazzarsi delle lunghezze può essere un atto liberatorio, che consente anche di scoprire nuovi volumi. Tagliare i capelli porta sempre un po’ di timori, soprattutto perché potrebbero essere troppo corti per essere raccolti in un’acconciatura. In realtà questa paura può essere messa da parte, a meno che il taglio non sia veramente molto corto. Con i giusti trucchi e consigli, i capelli corti non dovranno rinunciare a nessuna acconciatura. Tra le più amate del momento, visto in ogni forma e dimensione, c’è lo chignon, un segno di grande classe ed eleganza.

Lo chignon sui capelli corti si può fare, e può anche essere realizzato in diversi modi. Dallo chignon basso a quello alto, dallo stretto a quello più vaporoso, ci sono tantissime idee. L’importante è conoscere tutti i trucchi giusti per riuscire a realizzare l’acconciatura senza difficoltà. Sui social network esistono diversi tutorial che insegnano a fare lo chignon sui capelli corti. Tra gli accessori che non possono mancare ci sono forcine, elastici, gel, cera e lacca, pettini e spazzole, per ottenere un look davvero perfetto.

Acconciature per capelli corti: chignon basso, chignon medio e chignon alto

Per fare uno chignon basso sui capelli corti è importante vaporizzare abbondantemente della lacca per aumentare la tenuta dei capelli, che devono essere divisi in mezzo o di lato, oppure raccolti all’indietro. Ricordatevi di spazzolare bene anche dietro le orecchie. Nel primo caso è possibile aiutarsi con mollette o forcine per tenerli fermi. I capelli devono essere legati in un classico chignon, lasciando fuori le punte, per poi puntare le estremità con le forcine per creare movimento e volume. Alla fine bisogna sigillare l’acconciatura con della cera o della crema per lo styling. Per realizzare uno chignon medio bisogna stendere del prodotto fissante con la punta delle dita, partendo dall’attaccatura fino a metà lunghezza. Con uno o due elastici bisogna raccogliere i capelli in una coda a media altezza, cercando di aiutarsi con pettine o spazzola. A questo punto dovete sigillare il look con la cera o la crema, da definire bene con una spazzola stretta o con uno spazzolino da denti. Con le forcine potrete fissare i capelli corti che escono da sotto la coda, poi dovrete avvitare i capelli in uno chignon stretto da chiudere con un elastico. Potete arricchire l’acconciatura usando dei nastri colorati da inserire nei capelli. Per creare uno chignon alto dovrete raccogliere i capelli aiutandovi con i prodotti per lo styling e una spazzola, assicurandovi di lasciare libero un piccolo ciuffo su ogni lato. Con le forcine dovrete fissare i capelli all’attaccatura, per dare volume e disciplina all’acconciatura, poi per dare un tocco in più, potrete arricciare le due ciocche laterali lasciate libere con un ferro o una piastra.

Acconciature per capelli corti: lo spikey bun e lo chignon morbido

Per realizzare uno spikey bun dovete spazzolare bene i capelli e inumidire le punte con un gel. Dividete i capelli a metà, lateralmente oppure pettinandoli tutti all’indietro. Continuate a pettinare i capelli aggiungendo il fissante e chiudendoli in uno chignon molto stretto, lasciando le punte fuori girate verso l’alto. Con le forcine potrete fermare eventuali ciocche che sono fuoriuscite dall’acconciatura. Per realizzare uno chignon morbido potete usare un elastico a spirale in silicone per raccogliere i capelli in un mezzo chignon, lasciando almeno 10 cm di punte fuori dirette verso il basso. A questo punto avvitate la coda e avvolgetela intorno all’elastico, fermando la ciocca sotto la spirale, usando una forcina. Allargate i capelli a piacere per dare quell’effetto finale morbido ed elegante.

Scritto da Chiara Nava
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Articoli correlati
Leggi anche
  • CapelliTendenze capelli Inverno 2023: i tagli, i colori e le acconciature più in voga

    Quali sono le tendenze capelli di questo inverno 2023? Scopriamo tagli, colori e acconciature.

  • capelli ricciCapelli ricci rovinati: come rimediare naturalmente

    Il lavaggio frequente, l’umidità, ma anche prodotti non adeguati contribuiscono a capelli ricci rovinati da proteggere con rimedi naturali adeguati.

  • mantenere i ricci perfettiCome mantenere i ricci perfetti con i giusti rimedi naturali

    Lo shampoo, l’olio essenziale e anche la migliore maschera per capelli permettono di avere e mantenere i ricci perfetti in modo naturale.

  • Goldie Hawn e Kate HudsonGoldie Hawn e Kate Hudson: mamma e figlia con chignon

    Goldie Hawn e Kate Hudson hanno sfilato sul tappeto rosso della première del film “Glass Onion – Knives Out” mano nella mano, sfoggiando splendidi chignon.

Contentsads.com