Come fare un make up leggero: consigli per un trucco impeccabile

Come fare un make up leggero? Consigli per un risultato impeccabile.

In estate, ma anche negli altri periodi dell’anno, un make up leggero è una scelta che può rivelarsi migliore di quello che crediamo. Truccarsi poco non significa presentarsi agli altri in modo del tutto naturale, ma avere utilizzato i prodotti giusti rendendoli quasi invisibili.

Come fare un make up leggero?

Come fare un make up leggero?

Un make up leggero, così come un trucco vistoso, richiede tempo e prodotti giusti. Per cui, se appartenete alla categoria che crede che il contrario, dovrete cambiare idea. Innanzitutto, anche un make up leggero richiede una base viso ad hoc. Crema idratante, primer e fondotinta sono d’obbligo. Ovviamente, questi prodotti devono essere sempre scelti in base alla propria carnagione.

Se in estate vi abbronzate facilmente, ricordatevi di scegliere una tonalità diversa rispetto a quella che utilizzate in inverno. Se, invece, con la bella stagione abbandonate questo prodotto, ricordatevi di non riservare lo stesso ‘trattamento’ a crema idratante e primer.

Per quanto riguarda il trucco occhi, potete scegliere di seguire uno dei make up preferiti di Bianca Balti. Avrete bisogno di: ombretto oro, ombretto marroncino chiaro, ombretto panna, ombretto smeraldo, matita smeraldo, eyeliner, pennello per ombretto e pennello obliquo.

Per la bocca, invece, vi servirà solo un rossetto mat color pesca.

Come realizzarlo

Dopo aver fatto la base viso, passate agli occhi. Applicate il correttore sia sulle palpebre per evitare grumi di ombretto, che sotto gli occhi per nascondere le occhiaie. Con il pennello mettete l’ombretto marrone chiaro su tutta la palpebra mobile sfumando bene. Poi mettete l’ombretto color panna all’interno dell’occhio e sotto il bordo delle ciglia inferiori per un terzo dell’occhio. Questo vi consentirà di dare luce al trucco. L’ombretto oro va applicato sotto l’arcata sopraccigliare e va sfumato bene con il marroncino messo in precedenza, senza però coprirlo.

A questo punto, prendete la matita color smeraldo e applicatela sotto il bordo delle ciglia inferiori, tirandola verso l’alto alla fine dell’occhio, come a disegnare una specie di coda. Intingete il pennello obliquo nell’ombretto smeraldo e passatelo sulla matita, sfumando bene anche con l’ombretto panna all’angolo interno dell’occhio. Ora è il turno dell‘eyeliner: partite dall’esterno dell’occhio tracciando una linea sul bordo delle ciglia superiori e fate in modo che si congiunga con quella verde disegnata in precedenza. Passate poi al mascara, sia sulle ciglia superiori e inferiori. Infine, mettete il rossetto mat color pesca facendo attenzione a stenderlo bene con un pennellino.

Scritto da Fabrizia Volponi
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Articoli correlati
Leggi anche
  • pexels sora shimazaki 5938567Connettivina: cos’è e a cosa serve

    Se siete caduti o maneggiando gli utensili in cucina vi siete tagliati e procurati una ferita, dovrete curarla attentamente per farla guarire a dovere. In questo articolo parliamo di Connettivina, un prodotto utile in caso di tagli, ferite e ustioni di lieve entità.

  • peeling organicoIl peeling organico: che cos’è e come funziona?

    Prendersi cura della propria pelle è fondamentale e tra gli step per una buona skincare compare l’esfoliazione: ecco come avviene quella organica

  • ShatushShatush castano: come ottenere un effetto naturale

    Lo shatush castano addolcisce i lineamenti e illumina il volto, donando un effetto davvero molto elegante.

  • Fisico a peraIl fisico a triangolo o pera: come riconoscerlo e valorizzarlo

    Il fisico a pera è uno dei più diffusi e gettonati degli ultimi tempi: punto vita stretto, fianchi pronunciati e sedere in evidenza. Come esaltarlo?

Contents.media