Barbara D’Urso, video di Scherzi a Parte rimosso dal web: il motivo

Elimnato

Scherzi a Parte” ha esordito col botto, con punte di share inimmaginabili. Gran parte del merito va sicuramente allo scherzo fatto a Barbara d’Urso, che ha registrato picchi di 5,6 milioni di telespettatori. Tuttavia, proprio un video così popolare e che ha catalizzato tutto questo pubblico è assente dal web e non si trova da nessuna parte.

Il motivo? E’ stato rimosso, a causa di un gravissimo errore fatto dai cameramen e sfuggito al controllo della regia.

Scherzi a parte: censura sul web

Censurato, il giorno dopo la sua messa in onda, lo scherzo fatto a Barbara d’Urso dalla trasmissione “Scherzi a Parte“. Il video non si trova da nessuna parte. Né sui social, né su Youtube e tantomeno sul sito ufficiale di Mediaset, nell’apposita sezione “on demand”.

Advertisements

Come mai uno stralcio di televisione che ha registrato un picco di ascolto straordinario, attorno ai 5,6 milioni di telespettatori, è stato censurato in maniera così accurata ed è impossibile da trovare? Il motivo è davvero serio e sarà costato sicuramente una bella lavata di testa allo staff della trasmissione.

Perché non c’è il video di Barbara

Lo scherzo fatto a Barbara d’Urso, con la complicità del figlio Emanuele, ha divertito oltremodo il pubblico italiano.

Pubblico che ha premiato Canale Cinque con picchi di ascolto da record. Il video però è stato tempestivamente e definitivamente rimosso dal web e da tutti i social, a causa di un gravissimo errore compiuto dallo staff tecnico di “Scherzi a Parte“. Infatti, durante lo scherzo, sui documenti che Emanuele sfoglia e fa vedere alla madre, si leggono chiaramente dei dati sensibili che è illegale, oltre che molto pericoloso, mandare in onda.

Cosa si vede nel video

Nel video dello scherzo a Barbara d’Urso si leggono chiaramente tutti i dati anagrafici del figlio Emanuele. Non solo. Si legge, a un certo punto, anche l’indirizzo esatto della casa di Barbara d’Urso, a Capalbio. Diffondere questi dati è illegale, a norma della legge sulla privacy che vige in Italia. Il problema maggiore però potrebbe non essere neanche questo. Si tratta di una questione di sicurezza: Emanuele e Barbara d’Urso potrebbero essere in pericolo se milioni di persone vengono a conoscenza del loro indirizzo esatto, del loro numero di telefono o di altri dati sensibili che si leggevano chiaramente sui documenti inquadrati dai cameramen.

Il video non esiste più

Grosso errore di leggerezza e distrazione da parte di una squadra di professionisti come quella di “Scherzi a Parte“. Sicuramente in queste ore i responsabili avranno subito una bella strigliata. Questo tipo di errori sono infatti imperdonabili e, oltre a mettere in pericolo le persone, fanno perdere anche popolarità e audience al programma. Infatti, aver rimosso dal web un video che ha catalizzato quasi 6 milioni di persone davanti alla tv, è decisamente un bel colpo ai dati d’ascolto, di gradimento e alla pubblicità al programma. Fatto sta che, purtroppo, non possiamo rivedere lo scherzo alla d’Urso, che è stato definito uno dei più belli della storia.

Scritto da Maria Monaco
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Verissimo, intervista a Giancarlo Giannini: errore grammaticale

Uomini e Donne: Mara Fasone è fidanzata? Parla Rodolfo Salemi

Leggi anche
  • Mrs America: recensione serie tvMrs America, storia di donne contro donne: recensione della serie tv

    Mrs America, recensione della miniserie del 2020: storia di donne che combattono tra donne negli Stati Uniti degli anni ’70.

  • cosa guardare su netflix ottobre 2020Cosa guardare su Netflix a ottobre 2020: tutte le nuove uscite

    Cosa guardare su Netflix a ottobre 2020? Tutti i film, le serie tv e i documentari in uscita.

  • cosa guardare su amazon prime video settembre 2020Cosa guardare su Amazon Prime video a settembre 2020: le nuove uscite

    Cosa guardare su Amazon Prime video a settembre 2020? Tutti i film e le serie tv in uscita.

  • 
    Loading...
  • Chi è Gilles RoccaChi è Gilles Rocca: vita e curiosità sull’attore e regista italiano

    Gilles Rocca, attore e regista reso noto dalla lite tra Bugo e Morgan all’Ariston, sarà il nuovo concorrente di Ballando con le stelle.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.