Alloro: tutte le proprietà cosmetiche della pianta

L'alloro ha tante proprietà cosmetiche: come preparare l'olio essenziale?

L’alloro, pianta già conosciuta ai tempi dei greci, ha tante proprietà cosmetiche, medicinali e benefiche. L’utilizzo del suo olio essenziale è molto diffuso nel mondo del beauty perché è perfetto per quanti soffrono di allergie o hanno la pelle delicata.

Alloro: proprietà cosmetiche

Molto diffuso nelle zone mediterranee, come Italia, Grecia, Spagna e Asia Minore, l’alloro o Laurus Nobilis appartiene alla famiglia delle Lauraceae.

Già conosciuto ai tempi dei greci, nell’antica Roma simboleggiava la gloria. Non a caso, i vincitori delle competizioni sportive e i generali che trionfavano nei conflitti bellici ricevevano una corona di alloro come riconoscimento. E’ proprio da questa tradizione che nasce il termine “laureato“, ovvero “coronato di alloro”.

L’alloro ha proprietà medicinali, benefiche e cosmetiche. In questo ultimo campo, il Laurus Nobilis viene largamente utilizzato. Il suo olio essenziale, infatti, viene impiegato nella preparazione di tanti prodotti: creme, bagnoschiuma, shampoo, maschere, saponi, scrub e profumi.

Ad esempio, il famoso sapone di Aleppo ha tra suoi ingredienti proprio l’alloro. Questo è indicato per tutti coloro che soffrono di allergie e intolleranze alle sostanze chimiche o hanno la pelle particolarmente delicata.

Olio di alloro: come si prepara?

Preparare l’olio di alloro è molto semplice. Dovete procurarvi 50 grammi di polvere di bacche di alloro e 250 millilitri di olio di oliva. Versate il tutto in un barattolo di vetro con chiusura ermetica e riponetelo al caldo per circa 30 giorni, agitandolo ogni giorno.

Trascorso il mese, filtrate solo la quantità della quale necessitate e lasciate il resto nel contenitore per l’occorrenza.

Con l’olio essenziale di alloro potete realizzare in casa tutti i prodotti di cui avete bisogno, compresi i detersivi per il bucato. Inoltre, è perfetto per fare massaggi benefici, impacchi su slogature e contusioni e bagni rilassanti contro stanchezza, mal di testa e nervosismo.

Alloro: proprietà benefiche

Oltre alle proprietà cosmetiche, l’alloro è in grado di apportare grandi benefici a tutto l’organismo.

E’ indicato per combattere:

  • disturbi allo stomaco e coliche;
  • febbre, influenza, raffreddore, tosse e catarro;
  • dolori muscolari, artrite, reumatismi e traumi di varia natura;
  • ciclo mestruale.

Inoltre, il Laurus Nobilis è un grande alleato contro il cancro. Secondo meticolose ricerche, il lauroside B, sostanza contenuta dalla pianta, è in grado di distruggere ceppi di cellule provenienti da melanomi umani (tumori della pelle). Il suo olio essenziale, oltre ad essere antiossidante, inibisce la proliferazione di cellule leucemiche, mentre l’estratto alcolico di alloro impedisce la proliferazione delle cellule del cancro al seno. Come se non bastasse, l’alloro stimola:

  • l’appetito;
  • il sistema immunitario;
  • la digestione;
  • il benessere della vista;
  • il metabolismo;
  • il corretto funzionamento del sistema nervoso;
  • la salute del cuore e la produzione di globuli rossi.

Controindicazioni

Il consumo o l’uso di alloro non ha particolari controindicazioni, ma ci sono alcune avvertenze da tenere bene bene a mente. E’ bene non esagerare nelle dosi, in quanto un dosaggio eccessivo potrebbe causare dermatite, allergie, intolleranze e sonnolenza. Infine, si consiglia di contattare il proprio medico curante, se si assumono farmaci, si è in gravidanza o durante l’allattamento.

Scritto da Fabrizia Volponi
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Come dimagrire e snellire l’interno coscia velocemente: gli esercizi

Dieta di agosto: i migliori cibi per l’estate 2020

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.